A 10 anni dalla sua uscita di produzione si ricomincia a parlare di Hummer. Il marchio di veicoli 4×4 inizialmente militari, poi anche civili, fallito nel 2010, tornerà a listino nel 2022. Lo annunciano i vertici di General Motors. Il vecchio Hummer (nelle versioni H1, H2 ed H3) è stato tolto dal mercato per colpa delle sue emissioni troppo elevate, causate da un’eccessiva massa e dalle vendite al di sotto delle aspettative.

Nel 2022 tornerà il celebre brand sotto l’egida di GM. Il nuovo Hummer sarà un veicolo solamente elettrico. Le immagini utilizzate nell’articolo mostrano un render di come potrebbe essere la nuova versione del mega suv/pick-up in arrivo nei prossimi anni. Si tratta di foto non ufficiali tratte dal video pubblicato sul canale Youtube di CarFeed. Ecco il link al filmato:

Il nuovo Hummer farà parte di una serie di veicoli a batteria basati sulla futura piattaforma BT1. Per questa generazione di vetture di grandi dimensioni, General Motors ha annunciato un investimento di ben 7,7 miliardi di dollari. Il nuovo Hummer avrà sempre misure extra large adatte per lo più al mercato americano.

Sia per il suv che per il pick-up la lunghezza dovrebbe attestarsi attorno ai 540-550 cm, con una larghezza superiore ai 2 metri ed un’altezza di oltre 185 cm. Il nuovo Hummer a batterie avrà una massa attorno alle 3 tonnellate per la versione base con un’autonomia di circa 400 km. La variante top di gamma potrebbe superare i 600 km tra una ricarica e l’altra.

Il propulsore del nuovo Hummer avrà un output di potenza attorno ai 1.000 CV con una coppia incredibile di 15.500 Nm. Questi dati permetteranno al mega suv/pick-up di bruciare lo 0-100 in circa 3 secondi con una velocità massima attorno ai 160 km/h.

Il nuovo veicolo potrebbe avere anche una versione militare per le truppe statunitensi che sarà in servizio dal 2023-2024. La variante con cassone posteriore sarà una diretta rivale della Tesla Cybertruck. Il nuovo Hummer dovrebbe entrare in produzione alla fine del 2021 con vendite entro la metà del 2022. Lo stabilimento dove verrà fabbricato questo enorme 4×4 sarà quello di Detroit-Hamtramck. Attualmente sembra che questa vettura non arriverà in Europa.