Si svolgerà dal 19 al 23 giugno prossimi la quinta edizione del salone automobilistico Parco Valentino (Torino). La manifestazione, alla quale sono attesi oltre 600.000 spettatori, ha la peculiarità di essere un evento totalmente gratuito.

Tante novità e tante auto in esposizione con tutte le novità presenti sul mercato. L’orario di apertura al pubblico sarà dalle 10 alle 24 con oltre 40 Case automobilistiche in esposizione ed oltre 100 modelli “live”. Al Parco Valentino 2019 saranno presenti anche le ultime vetture dotate di tecnologia elettrica ed ibrida, fino allo scorso anno sempre esposte in centro a Torino.

Un’altra area espositiva sarà interamente dedicata agli ultimi sistemi di sicurezza ed ausilio alla guida. Vi sarà anche un piccolo circuito nel quale saranno sperimentate vetture a guida autonoma. Tante anche le auto direttamente provenienti dal Motorsport con l’esposizione di vetture di Formula 1 del passato, la partecipazione di Minardi ed eventi organizzati direttamente da ACI.

Al Parco Valentino 2019 ci sarà l’occasione anche per importanti festeggiamenti. Si celebreranno i 110 anni di Bugatti, i 25 della Fiat Coupè ed i 30 anni della Mazda MX-5. Nella prima giornata del salone torna l’ambito premio Car Design Award. Il trofeo, organizzato dalla rivista Auto&Design, verrà assegnato da una giuria internazionale al miglior car design dell’anno.

Infine ci saranno conferenze, talk show e parate di vetture d’epoca. Ricordiamo inoltre la collaborazione tra Parco Valentino e Trenitalia. Saranno disponibili sconti sui prezzi dei biglietti per raggiungere Torino ed ulteriori facilitazioni per la visita ai musei cittadini.

Queste le parole di orgoglio del presidente di Parco Valentino Andrea Levy. “Mancano meno di 4 mesi all’inaugurazione e abbiamo un calendario che cresce di giorno in giorno: nel 2019 ci aspettiamo di superare i 600.000 visitatori dell’anno scorso, e di avere in esposizione i modelli di oltre 40 marchi automobilistici che presenteranno diverse anteprime nazionali. Il nostro è un pubblico eterogeneo, proveniente da tutte e 102 le province italiane, composto al 45% da under 35 e per il 33% da donne, un target molto interessante per le aziende. Quest’anno inoltre presentiamo la grande novità del Focus Auto Elettriche che si sposta all’interno del parco, e diversi momenti di approfondimento e dibattiti con i rappresentanti delle case automobilistiche, giornalisti ed esperti. Perché Parco Valentino vuole essere un contenitore, un punto d’incontro, esattamente come è accaduto con la tavola rotonda Il futuro dell’auto tra bonus e malus