Home Corse Robert Kubica in F1 anche nel 2020: andrà in Alfa Romeo

Robert Kubica in F1 anche nel 2020: andrà in Alfa Romeo

Il pilota polacco Robert Kubica continuerà a frequentare il circus della Formula 1 anche nel 2020. L’ormai ex alfiere della scuderia Williams è vicino alla firma del contratto con la scuderia Alfa Romeo. Kubica non prenderà il posto di Giovinazzi o di Raikkonen. I due sono già stati confermato per la stagione 2020 come drivers ufficiali.

Il polacco sarà il collaudatore della scuderia ex Sauber, ora motorizzata Ferrari e con il logo della Casa di Arese. Alfa Romeo potrà quindi contare oltre all’esperienza di “Iceman” Raikkonen al talento ed alle competenze di Kubica.

Il polacco, dopo 8 anni di assenza dalla massima categoria automobilistica per colpa di un incidente avvenuto nel 2011, nel 2019 ha raggiunto l’obiettivo di tornare a correre in Formula 1. La sua stagione è stata, però, piuttosto sfortunata per la scarsissima competitività della scuderia britannica.

La mancanza di sviluppo, di un telaio competitivo e di pezzi di ricambio ha relegato Kubica (insieme al compagno di scuderia Russel) quasi sempre nelle retrovie. Il polacco ha conquistato il solo punto dell’intera stagione del team nella gara tedesca di Hockenheim. Per il resto solo un quindicesimo piazzamento, alcuni sedicesimi posti ed altri piazzamenti ancor più indietro.

Sembrava che Kubica fosse destinato al campionato di turismo tedesco DTM. Ma la sua volontà di rimanere in Formula 1 è forte. La categoria che lo ha fatto conoscere al mondo rimane il suo primo amore. Kubica sceglierà quindi di rimanere nel massimo circus automobilistico seppure come collaudatore.

Lo vedremo quindi in azione nei primi test di febbraio in Spagna e poi in alcuni week end di gara nelle prove del venerdì. La sua esperienza sarà inoltre di fondamentale importanza nello sviluppo della nuova monoposto in galleria del vento ed al simulatore. Oltretutto Kubica porterà il suo main sponsor (PKN Orlen) a campeggiare sulla nuova monoposto Alfa Romeo. Questo garantirà una pioggia di euro per il team.

Inoltre a quanto pare per Kimi Raikkonen quella del 2020 sarà l’ultima stagione da pilota di Formula 1. Kubica potrebbe prendere il suo posto nel campionato 2021 formando un team competitivo con Giovinazzi. Sempre che il pilota italiano non rientri nei piani della Ferrari per andare a sostituire Vettel che potrebbe abbandonare la Rossa in caso di un 2020 deludente.