L’ex pilota tedesco, attualmente, vive nella sua dimora svizzera in uno stato vegetativo assistito da un personale sanitario specializzato

Arrivano altre notizie riguardo . Le sue condizioni sono stazionarie, anche se dopo le parole di Mark Obermann, direttore del Centro di neurologia della clinica Asklepios di Seesen, la fiducia negli appassionati è aumentata.

L’ex pilota tedesco, attualmente, vive nella sua dimora svizzera in uno stato vegetativo assistito da un personale sanitario specializzato. A tal proposito, come riporta il Daily Mirror, sarebbero 165.000 i dollari a settimana spesi per le cure di Schumacher.

Il portale dilei.it, poi, parla anche della moglie Corinna Bersch che farebbe carte false per riavere suo marito in buona salute. La donna, sempre secondo indiscrezioni, avrebbe venduto alcuni beni di Schumacher come l’aereo privato di famiglia (per 35 milioni euro) e la casa di proprietà (per 2,5 milioni di euro) ubicata a Oslo, in Norvegia, al fine di pagare il costo delle cure.

La Bild, noto quotidiano teutonico, ipotizza anche una nuova vendita. Corinna, infatti, vorrebbe cedere la villa di Meribel, l’ormai famosa località francese nella quale Schumacher ebbe l’incidente sciistico più di quattro anni fa.

Schumacher e Corinna, ricordiamolo, sono sposati dal 1995 e hanno due figli: Gina Maria e Mick, con quest’ultimo pilota in Formula 3.