Ennesima batosta per Sebastian Vettel in una stagione che non vuole andare per il verso giusto. Durante la prima sessione delle qualifiche del GP di Germania ad Hockenheim, il tedesco è stato costretto ad un rientro tempestivo nei box per un problema alla propria Ferrari.

Sebastian Vettel stava iniziando il giro di lancio, quando ha avvertito un improvviso calo di potenza alla propria vettura. La macchina che era stata molto competitiva durante le prove libere è stata riportata a bassa velocità nei box. Qui i meccanici hanno tolto il cofano motore e provato a raffreddare il propulsore. Probabilmente si è trattata di una noia all’impianto di raffreddamento.

Sebastian Vettel è rimasto comunque nella vettura sino ai cinque minuti dal fine della prima sessione di prove. A quattro minuti dalla fine il colpo di scena. Vettel è uscito amareggiato dalla vettura. Si è trattato dunque di un problema più grave del previsto per la sua Ferrari. Il tedesco, non avendo fatto segnare alcun tempo nella prima sessione di qualifiche, partirà ultimo in gara, dietro alle due Williams di Kubica e Russel.

Sebastian Vettel proverà in gara una strategia aggressiva con gomme più dure in partenza per provare a fare un primo stint più ungo e recuperare strada facendo. Il tedesco sarà costretto ad una gara d’attacco e spererà nell’ingresso della safety car o nell’arrivo della pioggia prima di compiere la sua prima ed unica sosta.

Il GP di Germania diventa dunque quasi una gara tabù per Vettel dopo l’incidente dello scorso anno quando di fatto ci fu il passaggio di testimone per la vittoria del titolo mondiale tra lui ed Hamilton. La sfortuna colpisce Sebastian Vettel proprio nella gara di casa, gara nella quale vedremo in pista Mick Schumacher per una prova con l’auto del padre Michael del 2004.

L’episodio che ha relegato Sebastian Vettel all’ultimo posto nella griglia di partenza nel GP di Germania darà vita a nuove polemiche. Inoltre con questa situazione il tedesco potrebbe mettere a repentaglio l’attuale quarta posizione nella classifica mondiale, visti i soli tre punti di vantaggio sul compagno di squadra Leclerc. Questo potrebbe anche essere il gran premio in cui potrebbero cambiare le gerarchie in casa Ferrari. Vedremo domani in gara cosa succederà.