Ci giungono in anteprima foto e video della nuova Octavia 2020. Il modello che dovrebbe essere presentato al prossimo salone di Francoforte ormai lascia intravedere ogni suo dettaglio. L’auto sarà lunga oltre 470 cm ed avrà tecnologie innovative rispetto al modello attuale. Le foto ed il video che vi mostriamo, pur non essendo ancora ufficiali e definitive, possono essere considerati tali per l’accurata ricostruzione fatta dagli ultimi prototipi camuffati. Il materiale che presentiamo è tratto dal video della pagina Youtube di Dreamer. Lo alleghiamo per correttezza:

La nuova , giunta alla quarta generazione, si presenta più curata, filante e lussuosa dell’attuale generazione. L’auto perde il doppio fanale anteriore tipico della terza generazione post restyling. Sul frontale il mascherone inconfondibile di Skoda sarà ancor più imponente. La nuova Skoda Octavia, di cui ci siamo occupati in un precedente articolo, potrebbe far debuttare anche una versione ibrida plug-in. Inoltre sono attese motorizzazioni mild-hybrid con sistema a 48 V. L’auto presenterà motori di ultimissima generazione con cilindrate comprese tra 1.0 e 2.0 litri.

Ci saranno senza dubbi versioni a benzina, a gasolio ed a metano. Lo spazio a bordo sarà maggiore rispetto ad oggi grazie ad un aumento del passo che dovrebbe essere di circa 3-4 cm. L’efficienza sarà migliorata grazie all’utilizzo della piattaforma MQB Evo, più leggera di 30-40 kg rispetto alla MQB attuale. La Skoda Octavia 2020 avrà prezzi d’attacco compresi tra i 20.000 ed i 45.000 €. Le potenze dovrebbero andare dai 95 CV del 1.0 TSI della versione d’attacco sino ai quasi 300 della sportiva RS.

Aumenterà anche la capacità del bagagliaio rendendo la Skoda Octavia la berlina più capiente della categoria. Il modello attuale, nonostante stia conquistando ancora i favori del mercato e delle preferenze, andrà in pensione indicativamente tra i mesi di ottobre e novembre (a livello di produzione). La quarta generazione dell’Octavia sarà poi disponibile in concessionaria entro gennaio 2020.

Altra innovazione presente sulla nuova Skoda Octavia sarà la strumentazione digitale dell’abitacolo. Ovviamente ci sarà infotainment con connettività Android Auto ed Apple Car Play. Grandi schermi touch a bordo con quello da oltre 10 pollici disponibile nella versione più accessoriata. Sul retro, oltre al taglio delle luci più affusolate, ci sarà la grande scritta Skoda al centro del bagagliaio.

L’Octavia MKIV punterà ancora più in alto dal punto di vista della clientela con le versioni più eleganti che punteranno anche ai brand premium. Potrebbero debuttare anche i fanali con tecnologia Matrix LED. I cerchi in lega saranno da 16 a 19 pollici. Previste versioni a trazione anteriore e integrale con la Scout che arriverà entro metà 2020. Previste ovviamente le solite carrozzerie sedan e sw.