Mancano pochi giorni al nostro test della nuova Suzuki V-Strom 1050 XT, dove a Siena (Italia) per la prima volta proveremo la maxienduro della casa di Hamamatsu. Le splendide colline toscane si presteranno egregiamente per un tour organizzato in maniera esemplare per scoprire tutte le caratteristiche della nuova sue ruote di Suzuki.

Lo stile distintivo della Nuova V-STROM 1050 XT incorpora elementi provenienti sia dalla storica DR-Z sia dalla leggendaria DR-BIG.

Lo fa riprendendo il tratto stilistico di due moto iconiche. Il caratteristico becco, per la prima volta adottato da Suzuki e poi ripreso da altri, è la firma stilistica di una tradizione storica.

Sono tante le novità annunciate da Suzuki per questo nuovo modello: motore (Euro 5) più potente raffreddato a liquido di 1.037 centimentri cubici, nuova elettronica, cruscotto inedito e nuovo è anche il comando del di tipo ride-by-wire.

Anche l’albero a camme è stato rivisto con un nuovo profilo delle camme. E’ stato modificato anche l’intervento della fasatura. Grazie a queste modifiche è stato permesso alla nuova Suzuki V-STROM 1050 XT di ottenere quasi 7 cavalli in più rispetto al modello procedente. Segno che l’evoluzione tecnologica porta ad ottimi risultati evolvendo un progetto già in essere e ben collaudato.

Per quanto riguarda la ciclistica, la nuova Suzuki V-Strom 1050 è rimasta simile a prima, con il telaio a doppia trave in alluminio e sospensioni con forcella Kayaba USD da 43 mm, completamente regolabili e monoammortizzatore posteriore regolabile nel precarico e in estensione. La guidabilità rimarrà dunque di altissimo livello.

La nuova Suzuki V-Strom 1050 XT è proposta al prezzo di 14.590 Euro con livrea nera, Gialla e Arancione/Bianca. La versione d’attacco ha invece un prezzo di 12.890 euro.

Quindi non vi resta che seguirci nei prossimi giorni per tutti i dettagli tecnici di questa prova su strada!