Sta facendo discutere la figuraccia vissuta in diretta da Elon Musk durante la presentazione del pick-up Tesla Cybertruck. L’auto non ha dato prova di resistere ai colpi di una sfera metallica lanciata contro i finestrini. Detto questo, però il mastodontico e discutibile pick-up si è rifatto sfidando in un test di accelerazione la Porsche 911 ed in un test di resistenza il pick-up Ford F-150.

In entrambe le prove il “cuneo su quattro ruote” progettato dal team di Musk ha saputo vincere. In questo articolo abbiamo utilizzato immagini prese da alcuni video trovati su Youtube. Da ieri la rete, infatti, pullula di filmati sulla Tesla Cybertruck. Ecco il link che mostra alcuni particolari della sfida in accelerazione tra la Tesla ed una Porsche 911.

Il filmato è stato preso dal canale Youtube di Future Lab:

La Tesla Cybertruck ha battuto la supercar tedesca in accelerazione. Certo la sfida non è stata compiuta contro una delle 911 più potenti mai uscite. L’auto utilizzata era infatti una Porsche 911 991 (il modello uscito di produzione lo scorso anno) in versione 4S. Probabilmente contro una Turbo S o contro una GT2 RS non ci sarebbe stata storia per il mastodontico pick-up.

Diamo ora alcuni dati della nuova elettrica americana. La Tesla Cybertruck è lunga 5,89 metri, larga 203 cm ed alta 1,91 metri. L’auto può ospitare fino a 6 persone contemporaneamente. Di questo pick-up saranno commercializzate dal 2021 tre versioni. Quella di partenza con trazione posteriore e motore singolo avrà un’autonomia di 400 km. Scatto da 0 a 100 in 6,5 secondi.

La versione intermedia, con due motori e trazione integrale, brucerà lo 0-100 in 4,5 secondi.L’autonomia sarà di 480 km. Infine la variante a tre motori con 800 km di autonomia e 2,9 secondi per lo 0-100. Si vocifera che la potenza totale di questa versione della Tesla Cybertruck possa avere qualcosa come oltre 900 CV che garantiranno alle oltre 3 tonnellate di auto di toccare i 208 km/h.

I prezzi in Italia non sono stati ancora resi noti, ma la versione d’attacco potrebbe costare qualcosa come 52-55 mila euro, l’intermedia attorno ai 70 mila e ne serviranno oltre 90 mila per la tri-motor. Altra particolarità: sembra che la Tesla Cybertruck non avrà questo aspetto nella sua versione definitiva. Elon Musk l’avrebbe presentata così “brutta” e fragile per far parlare di sé ed attirare i media sul marchio.

Altra sfida trovata su internet è quella tra la Tesla Cybertruck ed il pick-up Ford F-150. Il video è stato preso dal canale Youtube di Andrew Kelly.

La Tesla si è letteralmente portata via il grande e famosissimo pick-up Ford. Insomma sembra che questa Tesla sia fragile, ma imbattibile quando deve tirare fuori le unghie!!