New Volvo S60 Inscription

La Volvo, Casa Costruttrice d’auto nota come tra le più sicure al mondo, conferma il suo obiettivo: zero vittime a bordo dei suoi veicoli. Questa soluzione verrà supportata introducendo un limitatore di velocità su tutti i nuovi veicoli che usciranno dalla fabbrica. Il limite posto è di 180 km/h.

Oltre al limitatore installato di serie sarà disponibile anche il sistema Care Key. Tale tecnologia permette di impostare ulteriori limiti di velocità sulla propria auto nel caso in cui la si dovesse prestare. In questo modo in Volvo sostengono che si andrebbe a tutelare la sicurezza dei guidatori meno esperti a cui il veicolo potrebbe essere prestato.

La Casa svedese ha voluto riassumere il suo pensiero sull’argomento dichiarando che “il problema connesso alla velocità è che quando si superano certi limiti, i sistemi di sicurezza a bordo del veicolo e le infrastrutture intelligenti non sono più sufficienti per evitare conseguenze gravi e fatali in caso di incidente”.

Siamo sicuri che sulla sicurezza non ci sia da scherzare e che debba essere presa nella maniera più seria possibile ma probabilmente questo potrebbe costare una fetta rilevante di clienti. Un esempio potrebbe essere il cliente tedesco, che avendo la fortuna di disporre di Autobahn senza limiti di velocità, si vedrebbe costretto prolungare il proprio viaggio a causa dei limiti della sua auto. Solitamente si sceglie una Volvo quando si desidera una vettura elegante, di qualità e anche sicura. Però il fatto della sicurezza potrebbe non essere un criterio prevalente di scelta ma più di contorno. In questo modo si rischierebbe di autoescludersi in una possibile scelta d’acquisto. Ovviamente queste sono solo delle considerazioni e sarà poi il mercato a confermare o smentire quanto detto.

I prossimi obiettivi che seguiranno i limiti di velocità sono l’introduzione di sistemi in grado di preventivare e correggere eventuali comportamenti scorretti da parte del guidatore. Tra questi vi sarà la guida in stato di ebbrezza e la distrazione. Tali controlli sono destinati ad essere fulcro di accese discussioni sul fatto che sia giusto o meno che la Casa eserciti controllo anche sulle persone.

Fateci sapere la vostra opinione a riguardo presso i nostri social Facebook ed Instagram.