Sembra che Ferrari stia allestendo un super team per lo sviluppo della monoposto 2019. Sotto contratto potrebbero arrivare Robert Kubica e Pascal Wehrlein

Grosso movimento in Casa per la stagione di Formula 1 2019. Sembra che il team abbia espresso il desiderio di avere un team di piloti molto forti che seguano la parte di sviluppo della nuova vettura al simulatore. E sembra proprio che Vettel abbia espresso il desiderio di avere in squadra un pilota esperto come .

Il polacco farà la propria scelta nelle prossime settimane. Kubica è stato contattato dalla Williams per un sedile da titolare sulla monoposto per la stagione 2019. L’idea piacerebbe al pilota polacco, ma lo frena la competitività dell’auto. Se infatti la Williams per il 2019 non garantirà prestazioni quanto meno accettabili sarà difficile vedere Kubica come ilota titolare. Ricordiamo che Robert è già terzo pilota Williams.

L’idea quindi di Ferrari di allestire un “secondo” team davvero stellare è sempre più concreta. Kubica sarebbe il pilota d’esperienza che un po’ tutti i team vorrebbero per lo sviluppo della monoposto. Assieme al polacco circola sempre di più il nome di Pascal Wehrlein.

Il tedesco ventiquattrenne si è liberato dal contratto che lo legava alla Mercedes per correre la stagione 2019 con la Mahindra in Formula E. Ma potrebbe ricavare del tempo per entrare in Ferrari e contribuire allo sviluppo della nuova monoposto sul simulatore.

Siccome gran parte dello sviluppo delle monoposto di oggi viene fatto tramite simulatore, un team forte che se ne occupi porterebbe i suoi frutti poi nei pochi che si fanno in pista e soprattutto in gara. Wehrlein andrebbe a prendere il posto di Kvyat, ma l’idea di ingaggiare anche Kubica non dispiace al team, soprattutto a Vettel e ad Arrivabene.

Kubica garantirebbe esperienza, mentre Wehrlein potrebbe apportare un grosso contributo conoscendo i segreti di Casa Mercedes, dato che il tedesco ha effettuato diversi test al simulatore per la scuderia plurivincitrice degli ultimi anni. Dovremmo avere notizie definitive entro la dine della stagione che si concluderà ad Abu Dhabi nel week end del 23-25 novembre.