L’anno appena iniziato rappresenta per Alfa Romeo un traguardo importante. Si festeggiano nel 2020 i 110 anni del glorioso marchio italiano. Per celebrare questa ricorrenza potrebbero essere presentate delle importanti novità durante il prossimo salone dell’auto di Ginevra. Sono attese infatti le versioni MY 2020 della Giulia e della Stelvio Quadrifoglio Verde e potrebbe arrivare un’inedita concept chiamata Alfa Romeo Giulia GTA. L’immagine utilizzata in copertina è un render presentato nel filmato preso dal canale Youtube di Masterpilot Emiliano Perucca Orfei. Inseriamo il link dal quale abbiamo preso anche le informazioni sui nuovi modelli Alfa Romeo:

Le versioni 2020 delle Alfa Romeo Giulia e Stelvio Quadrifoglio Verde dovrebbero essere più potenti. Il già noto 2.9 litri turbo V6 sarà portato dagli attuali 510 CV a quota 520 con una coppia massima che dovrebbe salire a 605 Nm. Miglioreranno così le prestazioni. La nuova Alfa Romeo Giulia QV toccherà così i 309 km/h con uno scatto da 0 a 100 in 3,8 secondi. La Stelvio QV arriverà a 285 km/h con scatto da 0 a 100 in 3,8 secondi. I prezzi saliranno di un migliaio di euro circa rispetto alla precedente versione da 510 CV. Sia la Giulia che la Stelvio QV riceveranno anche le novità tecnologiche introdotte sulle versioni “normali” MY 2020.

La novità più attesa, che sembra essere ormai confermata per Ginevra, à l’Alfa Romeo Giulia GTA. Si tratterà almeno inizialmente di una concept car che potrebbe diventare realtà nei prossimi mesi, magari il 24 giugno, giorno del 110° compleanno del brand. La Giulia GTA sarà una vettura estrema che dovrebbe arrivare su strada entro fine estate in tiratura limitata. Non sappiamo ancora il numero di esemplari totali, quello che è certo è che, data la tecnologia molto spinta dell’auto, questa vettura sarà destinata solamente ad una clientela scelta, anche per non avere noie in futuro riguardanti affidabilità e garanzia.

La nuova Alfa Romeo Giulia GTA sarà disponibile sempre con carrozzeria a 5 porte. Il motore impiegato dovrebbe rimanere il 2.9 V6, portato per l’occasione alla bellezza di 620 CV. Anche la coppia dovrebbe salire sino a circa 650-660 Nm. Le prestazioni dell’auto saranno impressionanti. La velocità massima dovrebbe salire sino a circa 325 km/h con uno scatto da 0 a 100 nell’ordine dei 3,2 secondi. La Giulia GTA potrebbe essere una diretta rivale della Jaguar XE SV Project 8 alla quale cercherà di strappare lo scettro del primato sul giro al Nurburgring. Stando agli ultimi rumors la versione da 620 CV della Giulia potrebbe scendere sotto il muro dei 7 minuti e 10 secondi.

L’Alfa Romeo Giulia GTA sarà alleggerita di circa un centinaio di kg rispetto alla QV. Ciò sarà permesso dall’estremizzazione di alcuni particolari e dal massiccio uso della fibra di carbonio. L’auto sarà dotata di aerodinamica appositamente disegnata con un grosso alettone posteriore per incrementare il carico aerodinamico. Saranno progettati in maniera specifica per il modello i freni ed il sistema di sospensioni. La trazione rimarrà posteriore abbinata a cambio automatico ZF ad 8 rapporti. Il prezzo dell’Alfa Romeo Giulia GTA dovrebbe salire sino a circa 180-200 mila euro.