I piani per il 2020 di FCA prevedono l’arrivo di due nuove importante motorizzazioni che saranno lanciate su diversi modelli dei brand Fiat, Alfa Romeo e Jeep. Stiamo parlando di due propulsori appartenenti alla famiglia Firefly, uno aspirato e l’altro turbo. Il debutto sarà tra la fine estate di quest’anno ed i primissimi mesi del 2021. Vediamo di cosa si tratta e dove troveremo queste due unità.

1.3 MHEV ASPIRATO DA 101 CV

Il primo motore in arrivo, ormai pronto per il debutto, sarà un 1.3 aspirato da 101 CV. Dotato di tecnologia MHEV sarà utilizzato come unità d’attacco su alcuni modelli e come rimpiazzo per quelli dove è ancora a listino il datato 1.4. Il nuovo 1.3 aspirato della famiglia Firefly dovrebbe essere disponibile dall’inizio dell’autunno sicuramente sulla nuova Fiat Tipo (anche Cross), probabilmente sulla Fiat 500L e quasi certamente sulla Fiat 500X.

Per il B-suv italiano si tratterà della versione d’attacco, per Tipo e 500L, questa unità andrà a rimpiazzare il 1.4 da 95 CV. Questo 1.3, dotato di sistema micro ibrido a 48 V, sarà basato su un’architettura a 4 cilindri. La coppia massima di 134 Nm prevista per la versione già in commercio in Brasile, potrebbe essere leggermente superiore grazie al piccolo motorino elettrico di supporto. Comunque si dovrebbe stare entro i 150 Nm.

Miglioreranno consumi ed emissioni quando questa unità andrà a rimpiazzare il 1.4 da 95 CV. Grazie a 6 CV in più, la velocità massima di Tipo e 500L, rispetto alle versioni dotate di 1.4, dovrebbe salire di 2-3 km/h. Alcuni decimi in meno saranno necessari per lo scatto da 0 a 100. Consumi ed emissioni saranno tagliate di circa il 20-25 %. Questa unità sarà abbinata ad un cambio manuale a 6 rapporti.

Sulla Fiat 500X questo propulsore garantirà una velocità massima attorno ai 174 km/h con scatto da 0 a 100 in circa 13 secondi netti. Non è ancora sicuro se troveremo lo stesso motore anche sulla Jeep Renegade.

1.5 FIREFLY TURBO

Spostandoci in alto nella gamma dei futuri prodotti di FCA, sembra sempre più probabile l’arrivo di un nuovo ed inedito 1.5 turbo a 4 cilindri. Questa unità potrebbe essere disponibile in almeno due step di potenza. La base con circa 190 CV e quella più spinta con un output che potebbe andare tra i 205 ed i 215 CV. Non è ancora chiaro se anche su questo propulsore sarà disponibile la tecnologia micro ibrida.

In quali modelli vedremo questo motore? Sembra molto improbabile la sua presenza in vetture con marchio Fiat. Salvo ripensamenti, quindi, la gamma dellla 500X si fermerà ai 150 CV dell’attuale variante più sportiva. L’unica chance rimane sempre in Casa Abarth (500X?, Tipo?), ma ad oggi non ci sono conferme. La possibilità di vederlo su prodotti Jeep è invece già più concreta. Se non sarà la Renegade, già disponibile con il 1.3 T4 da 180 CV, potrebbe essere la più grande Compass ad ottenere la versione da 190 CV, abbinata alle 4 ruote motrici.

Il nuovo 1.5 Firefly dovrebbe essere impiegato poi sulla nuova Alfa Romeo Tonale. In dubbio invece il suo arrivo sotto al cofano di Giulia e Stelvio, che saranno oggetto di restyling nel 2021. Vi terremo comunque aggiornati.