Alfa Romeo, dopo le novità del salone di Ginevra 2020, farà attendere ancora un po’ i suoi fans. Il lancio dell‘Alfa Romeo Tonale, secondo suv del marchio, è stato posticipato. Sono le parole pronunciate da Pietro Gorlier, Chief Operating Officer della regione EMEA di FCA. La produzione inizierà a Pomigliano d’Arco nella seconda metà del 2021. I lavori di ristrutturazione dell’impianto si prolungheranno più del dovuto per permettere all’Alfa Romeo Tonale di diventare un modello davvero moderno ed al passo con la concorrenza.

Alfa Romeo non vuole correre il rischio di lanciare, come è stato per la Giulia, un modello bello e tutto da guidare, ma tecnologicamente meno avanzato delle concorrenti (come hanno denunciato molti fans del brand). FCA ha destinato risorse per 1 miliardo di euro per il rilancio dello stabilimento campano. L’Alfa Romeo Tonale sarà quindi in vendita da inizio autunno del 2021.

Il secondo suv del brand sarà progettato sulla stessa piattaforma della Jeep Compass. Si tratterà di un modello di segmento C con una lunghezza che dovrebbe sfiorare i 450 cm. Il passo sarà di poco superiore ai 265 cm con un bagagliaio che dovrebbe poter caricare un volume di circa 450 litri di valigie. La linea sarà più sportiva e muscolosa rispetto al suv Jeep. Avremo fari con tecnologia Full LED di serie e Matrix LED opzionali. Anche gli interni dell’Alfa Romeo Tonale saranno totalmente innovativi, con strumetazione totalmente digitale, probabile head-up display ed infotainment di ultima generazione (possibile l’Uconnect 5.0).

Grosse novità le avremo sotto l’aspetto dei propulsori. La nuova Alfa Romeo Tonale avrà una gamma molto ampia di motorizzazioni a benzina, ibride ed a gasolio. Si partirà con il 1.3 T4 Firefly da 150 CV, per poi salire ai 180 CV offerti sempre dalla stessa motorizzazione. Entrambe queste due varianti saranno commercializzate anche con la tecnologia micro ibrida a 48 V che, oltre a garantire qualche CV in più, permetterà consumi ed emissioni inferiori di circa il 15-20 %.

Salendo di cilindrata dovrebbe arrivare il nuovo 1.5 T4 Firefly da circa 205-210 CV ed una coppia massima attorno ai 300 Nm. Questa variante dovrebbe essere commercializzata con la nome “Veloce“. Anche questo motore potrebbe essere disponibile con tecnologia MHEV. Top di gamma dovrebbe arrivare la potente QV che potrebbe adottare il 2.0 da 280 CV.

Le versioni ibride plug-in della nuova Alfa Romeo Tonale saranno quele da 190 e da 240 CV basate su 1.3 T4 affiancato da un propulsore elettrico e con circa 50-55 km di autonomia a zero emissioni. Anche il nuovo 1.5 T4 potrebbe avere la sua variante ibrida ricaricabile con circa 270 CV.

A gasolio ci saranno i 2.0 Multijet da 140 e da 170 Cv disponibili anche in versione micro ibrida. Ecco di seguito il possibile listino prezzi (cifre ancora provvisorie e non ufficiali):

VersionePossibile prezzo
1.3 T4 150 CV30.000 €
1.3 T4 150 CV MHEV 32.000 €
1.3 T4 180 CV 36.000 €
1.3 T4 180 CV MHEV 38.000 €
1.5 T4 205-210 CV 39.000 €
1.5 T4 205-210 CV MHEV 41.000 €
2.0 280 CV 46.000 €
1.3 T4 PHEV 190 CV 43.000 €
1.3 T4 PHEV 240 CV 47.500 €
1.5 T4 PHEV 270 CV 51.000 €
2.0 MJT 140 CV 35.000 €
2.0 MJT 140 CV MHEV 37.000 €
2.0 MJT 170 CV 38.000 €
2.0 MJT 170 CV MHEV 40.000 €