Il 2022 sarà un altro anno di attesa per gli ex marchi appartenenti ad FCA (Fiat, Alfa Romeo e Lancia), nel senso che le novità che vedremo saranno ancora non made in Stellantis. I nuovi modelli che nasceranno interamente all’interno del nuovo gruppo automobilistico (progettazione e fabbricazione) li vedremo poi a partire da metà/fine 2023.

In ogni caso i brand italiani nel 2022 non staranno a guardarsi e lanceranno alcune importanti novità. Vediamo più nel dettaglio cosa aspettarci.

NOVITA’ FIAT 2022

Fiat non prevede il lancio di nuovi modelli nel 2022. Non vedremo nessuna novità mai vista o nuova generazione di autovetture. In ogni caso dovrebbero essere ben due le novità importanti, condite dalla presenza di una nuova motorizzazione.

La Fiat 500X sarà sottoposta ad un secondo e sostanzioso restyling, nei primi mesi del 2022. L’aspetto sarà più affine alla Fiat 500 elettrica ed avremo novità tecnologiche anche nell’abitacolo con il probabile arrivo anche della strumentazione digitale. Inoltre è attesa la tecnologia micro ibrida con un nuovo motore da 1.5 litri Firefly a 4 cilindri, con sistema da 48 V, offerto nelle declinazioni da 130 e da 160 CV.

Lo stesso propulsore e la stessa tecnologia arriverà anche sulla Fiat Tipo che dovrebbe ottenere la sola variante da 130 CV. Ci attendiamo anche l’arrivo della Tipo Cross in versione station wagon. Il tutto entro la primavera 2022.

Da capire ancora se arriveranno aggiornamenti ed una versione da 100 CV sulla Panda.

NOVITA’ ALFA ROMEO

Il brand più atteso per una rinascita è sicuramente Alfa Romeo. Nel 2022 vedremo il nuovo suv Tonale. Esposizione ufficiale al salone di Ginevra a fine febbraio, lancio online in primavera e vendite ufficiali da 4 giugno 2022. Il suv italiano, lungo circa 450 cm, otterrà anch’esso il motore a benzina micro ibrido Firefly. Ci attendiamo varianti da 130, 160, 190 e 215 CV.

Direttamente al lancio il suv Tonale sarà anche ibrido plug-in con due versioni basate sul 1.3 Firefly con almeno 60 km di autonomia in elettrico e potenze superiori rispetto ai 190 e 240 CV delle versioni viste su Jeep. Prezzo della Tonale da circa 28-29 mila euro.

Inoltre a seguire ci attendiamo un vistoso restyling estetico dei modelli Giulia e Stelvio, con l’introduzione dei fari full LED, stile ispirato alla Tonale e l’introduzione della tecnologia micro ibrida sul 2.0 litri a benzina. Potrebbe arrivare su questi modelli anche il nuovo 1.5 Firefly nella versione più spinta.

LANCIA, UN 2022 ANCORA A SECCO

Se per Fiat ed Alfa Romeo le novità ci saranno, il paragrafo di Lancia dovrebbe rimanere vuoto. Non ci attendiamo infatti alcuna novità. Queste arriveranno a partire dal 2024 con la nuova generazione di Ypsilon. Il prossimo anno potremo comunque vedere nuove versioni speciali della compatta italiana nata nel 2011.