Arriverà un’erede in Europa della Ford Ecosport? Ancora non si sono capiti i piani della Casa dell’Ovale. L’arrivo ed il successo della Puma ha un po’ cambiato le carte in tavola non ritenendo così necessario lanciare la nuova generazione della Ecosport.

D’altra parte siamo in un’epoca in cui ogni crossover bene o male riesce a fare breccia sul mercato. Lanciare quindi un modello che possa sostituire il suv d’attacco fabbricato in Romania, potrebbe far guadagnare a Ford nuove quote di mercato.

La verità ad oggi potrebbe essere che l’erede della Ecosport possa arrivare solo nei mercati dei paesi emergenti (Asia e Sud America) abbandonando il Nord America e l’Europa. Questo perchè lanciare una vettura di piccole dimensioni negli USA è poco “attraente”. In Europa, date le restrittive norme anti inquinamento ormai bisogna prevedere una gamma pesantemente elettrificata.

Lo sviluppo di tali motori su un’auto così piccola graverebbe sui prezzi di vendita. Per cui riteniamo ad oggi che la Ecosport che tutti conosciamo, possa essere tenuta a listino un altro anno circa, per poi non essere rimpiazzata da noi, almeno sino a quando i prezzi dell’elettrico non diventeranno più abbordabili.

Ci sembra comunque interessante mostrarvi il render di una possibile erede della Ford Ecosport con design di derivazione Puma. Si tratta di un disegno non ufficiale dell’artista Kleber Silva:

RENDER NUOVO CROSSOVER FORD

Visti i poco meno di 420 cm di lunghezza della Puma, questo crossover mostrato nelle immagini potrebbe essere lanciato con dimensioni comprese tra i 400 ed i 410 cm. Se l’auto sarà davvero proposta per i mercati emergenti, avremo una gamma di motori a benzina con il 1.0 EcoBoost a farla da padrona.

In Europa tutto ciò dovrebbe essere affiancato da almeno una versione mild hybrid o, meglio ancora, da un’elettrica.

Ad ogni modo l’alleanza tra Ford e Volkswagen per la realizzazione di modelli sugli stessi pianali sta procedendo bene. Già si parla di un suv della Casa americana derivato dalla ID.4.

Nel 2025 potrebbe essere poi la volta buona per un crossover d’attacco realizzato su piattaforma MEB e direttamente derivato dalla Volkswagen ID.Life. Prezzo d’attacco di 20.000 €. Per ora non ci sono riscontri certi. Non ci resta che attendere novità a riguardo che di certo vi comunicheremo.