Audi ha mostrato nel mese di aprile 2019 la concept AI:ME, vettura elettrica basata sulla piattaforma MEB. Per la fine del 2020 questa concept potrebbe diventare realtà e trasformarsi nella nuova Audi A2 e-tron. Si tratterebbe della versione marcata Audi della Volkswagen ID.3. L’auto è ancora da confermare ufficialmente. Si presume comunque che il modello faccia parte delle 30 auto elettriche che Audi ha promesso entro il 2025. L’investimento per questa nuova tecnologia sarà di ben 37 miliardi di euro in dal 2020 al 2025 con 12 miliardi nel solo 2020.

La nuova Audi A2 e-tron sarà una vettura di circa 428 cm con un passo di poco superiore ai 275 cm. Il bagagliaio sarà di circa 380 litri. L’immagine riportata in copertina è stata presa dal video pubblicato sul canale Youtube di Yellow Woman. Ecco il link al filmato:

L’Audi A2 e-tron potrebbe debuttare con un propusore da 170 CV e batteria da 65 kWh come la concept AI:ME. Trazione posteriore ed oltre 450 km di autonomia. Dovrebbe arrivare anche la variante con 204 CV e 77 kWh di batterie per 550 km di autonomia. L’Audi A2 e-tron d’attacco potrebbe debuttare con batteria da 58 kWh e 400 km di autonomia.

Il prezzo d’attacco potrebbe rivelarsi ben più elevato della ID.3 e partire da circa 3839.000 €. L’abitacolo della vettura elettrica Audi sarà molto curato, con strumentazione digitale, head-up display e connettività 5G. Esternamente avremo luci a LED, opzionali Matrix LED. Tanta anche la sicurezza a bordo con ADAS di ultima generazione e sistemi di ausilio alla guida di livello 2. Spazio a bordo pe 5 persone, comode anche dietro visto il passo molto generoso.

La conferma sull’arrivo della nuova Audi A2 e-tron dovrebbe arrivare entro l’estate con possibile presentazione al salone di Parigi in autunno e commercializzazione ad inizio 2021. Sulla piattaforma MEB arriverà anche l’Audi Q4 e-tron nel 2021.