Sarà costruita a Zwickau in Germania anche la nuova Audi Q4 e-tron, primo modello elettrico del brand progettato sulla piattaforma MEB. L’auto arriverà ufficialmente entro la primavera del prossimo anno, seguita dopo pochi mesi anche dalla versione coupè denominata Sportback. Quest’ultima è attesa al massimo per l’autunno del 2021.

Parte posteriore della versione Sportback della nuova Audi Q4 e-tron (immagini non ufficiali)

Si tratterà di un suv di medie dimensioni, lungo tra i 460 ed i 465 cm, progettato in parallelo con i modello Volkswagen ID.4 e Skoda Enyaq. Ovviamente l’Audi Q4 e-tron si rivolgerà ad una fascia di mercato premium ed anche il prezzo d’attacco dovrebbe essere superiore rispetto alle cugine Skoda e Volkswagen. Si ipotizza una cifra di partenza tra i 41 ed i 44 mila euro. Circa 2.000 € in più serviranno per la versione Sportback.

Le ultime foto spia dei modelli ancora camuffati provengono dal sito Carscoops, che mostra sia la versione “normale” che la coupè:

AUDI Q4 E-TRON FOTO SPIA

Saranno diverse le motorizzazioni previste al lancio, con batterie da 52, 58 e 77 kWh. La gamma motorizzazioni dovrebbe prevedere una versione d’attacco con solo motore posteriore da 148 CV e batterie da 52 kWh con circa 350 km di autonomia.

Sui salirà poi di potenza con i propulsori, sempre posteriori, da 179 e da 204 CV; abbinati al pacco batterie intermedio da 58 kWh ed a quello da 77 kWh per autonomie che andranno dai 400 ai 500 km. Infine le versioni più potenti che potrebbero chiamarsi SQ4 e-tron ed RS Q4 e-tron con trazione integrale e doppio propulsore.

La S con 265 CV complessivi, la RS con 306 CV. Non è escluso che in Audi, per differenziarsi dalle cugine Volkswagen e Skoda, stiano pensando a propulsori leggermente più potenti.

Dalle immagini mostrate nel precedente link vediamo gli interni con strumentazione interamente digitale, un volante simile a quello della più grande Audi e-tron, ed un grande schermo centrale con sistema di infotainment di ultima generazione basato sulla piattaforma MIB III. Per ulteriori dettagli sui nuovi suv elettrici di Audi, non resta che aspettare la primavera del prossimo anno. Continuate a seguirci.