La nuova BMW M4 farà il suo esordio nel 2020. Presumibilmente l’auto potrebbe essere presentata al prossimo salone dell’auto di Ginevra. Mi mostriamo in anteprima le immagini, ancora non ufficiali, di come immagina l’auto il sito Auto Bild. Per correttezza riportiamo il link dal quale abbiamo preso le immagini (screenshot):

https://www.autobild.de/videos/bmw-m4-2020-sportwagen-skizze-details-retusche-4er-510ps-6-zylinder-15088645.html

Ricordiamo che si tratta di immagini ancora non ufficiali, ma molto vicine al modello definitivo. la nuova BMW M4 debutterà con un motore completamente rivisto e più potente rispetto ad oggi. Secondo le ultime informazioni la sportiva bavarese dovrebbe arrivare con sotto il cofano un potente 6 cilindri in linea turbo da almeno 480 CV.

Addirittura c’è chi azzarda che l’auto arriverà a quota 510-515 CV, probabilmente nella versione più spinta chiamata CS. La nuova BMW M4 CS avrà prestazioni senza dubbio molto importanti. Velocità massima di 250 km/h ma aumentabile sino a 305 km/h adottando il pacchetto opzionale M Sport. Scatto da 0 a 100 in circa 3,8 secondi. Il motore da 3.0 litri a 6 cilindri dovrebbe inoltre sprigionare una coppia massima di circa 620 Nm.

La coupè tedesca dovrebbe adottare la trazione integrale almeno nella versione con oltre 500 CV. Possibile che la variante “base” sia equipaggiata con la trazione posteriore e con un cambio manuale a 6 rapporti. Inoltre sulla prestante vettura della Casa bavarese dovrebbe debuttare il cambio automatico a doppia frizione ad 8 rapporti.

Sulla nuova BMW M4 ci saranno di serie cerchi in lega da 19 pollici, con la possibilità di adottare cerchi da 20 pollici. L’auto potrà, opzionalmente, avere anche un impianto frenante con dischi in carbo ceramica. Dal punto di vista estetico, rispetto al modello attuale, sarà cambiata soprattutto la parte posteriore con disegno delle luci preso interamente dalla neo nata BMW Serie 3. L’auto dovrebbe inoltre adottare di serie fanali con tecnologia Matrix LED. Per gli interni diamo già per scontato l’arrivo della strumentazione digitale.

La motorizzazione da circa 480 CV dovrebbe debuttare anche sulla nuova BMW M3. Potrebbe aggiungersi inoltre alla famiglia delle sportive BMW anche la variante Touring. Audi con la sua RS4 e Mercedes con la C 63 AMG propongono già a listino le varianti famigliari delle loro vetture di segmento D. La nuova BMW M4 sarà in vendita indicativamente dall’estate del 2020 con un prezzo d’attacco che potrebbe aggirarsi tra gli 85 mila euro per la versione da 480 CV e superare i 100 mila euro per quella con oltre 500 CV.