Arriverà molto probabilmente alla fine del 2020 con inizio vendite nel 2021 il restyling della BMW X2. Il suv sportivo d’attacco festeggerà nel 2020 i suoi primi tre anni di carriera. Le immagini riportate nell’articolo sono dei render. Le abbiamo prese dal filmato caricato sul canale Youtube di AutoYa. Non si tratta di immagini ufficiali. Ecco il link al video:

La nuova BMW X2 verrà rivista soprattutto nella parte frontale. Dovrebbe arrivare la nuova mascherina anteriore più grande in stile BMW Serie 1. Leggere novità ci saranno anche nella zona dei fendinebbia e delle prese d’aria in basso. Inedito anche il design dei gruppi ottici che potrebbero assottigliarsi leggermente. Nell’abitacolo verrà introdotta la strumentazione digitale ripresa anche’essa dalla Serie 1.

Altra importante novità sarà nel sistema di infotainment. in BMW hanno deciso di adottare l’interfaccia Android Auto e il collegamento wireless di tutti i più moderni smartphone al sistema BMW OS 7.0.

Sotto il profilo tecnologico permarranno in gamma le versioni a trazione anteriore e quelle integrali xDrive. Non cambieranno neppure i propulsori già presenti in gamma. Avremo unità sia a benzina che a gasolio con potenze da 116 a 306 CV. Sarà, però, introdotta la versione ibrida plug-in. Si chiamerà BMW X2 xDrive25e. Sotto al cofano di questa variante anvremo un piccolo 1.5 a tre cilindri turbo da 125 CV affiancato da un’unità elettrica da 95 CV. La potenza totale combinata toccherà i 220 CV con una coppia massima pari a 385 Nm.

La batteria da quasi 10 kWh permetterà un’autonomia di poco superiore 50 km in modalità elettrica. Consumi medi pari a 2,1 litri per 100 km ed emissioni di CO2 attorno ai 45 grammi per km. Lo scatto da 0 a 100 avverrà in 6,8 secondi. Non è da escludere che più avanti venga introdotta una variante ancor più sportiva della BMW X2 xDriveM35i.

Per fare concorrenza ai suv ad alte prestazioni Mercedes GLA A45 AMG ed Audi RS Q3 in BMW potrebbero pensare a dar vita ad una BMW X2 M con circa 400 CV ad un prezzo di circa 65.000 €. Attualmente questa notizia non è stata comunque ancora confermata. I prezzi della nuova BMW X2 rimarranno in linea con la gamma attuale.