Il prossimo 30 giugno vedremo ufficalmente la nuova Citroen C4. Di recente ci siamo occupati di lei in un nostro servizio nel quale abbiamo anticipato le prime immagini ufficiali. L’auto si presenterà come un crossover di segmento C lungo attorno ai 440 cm. Vista la presenza della versione elettrica da 136 CV con batteria da 50 kWh di capacità ed autonomia superiore ai 320 km, l’auto sarà basata sulla piattaforma CMP.

Avremo un’unica versione di questo modello, oppure Citroen opterà per una famiglia di vetture? Ancora non lo sapppiamo, ma guardando le ultime nate di segmento C della Casa francese, potremmo aspettarci qualche sorpresa. Prima la Xsara, poi le due precedenti generazioni della C4 hanno visto più varianti a listino. La prima C4 del 2004 era disponibile a tre ed a 5 porte. La successiva versione arrivata nel 2010 ha visto sul nostro mercato la consueta 5 porte e, di seguito, la variante sedan C-Elysee.

Ora vediamo quali potrebbero essere le carrozzerie che Citroen potrebbe lanciare sulla nuova C4. Le immagini utilizzate nell’articolo sono dei render non ufficiali presi dal canale Youtube di Compara Carros by Jonathan Machado. Ecco il link dal quale abbiamo preso gli screenshot:

Il designer Machado ha ipotizzato una versione sedan a tre volumi ed una seconda variante station wagon. La prima potrebbe essere più consona ai mercati del Nord Africa e del Medio Oriente. Più adatta a paesi come il nostro ed all’Europa occidentale quella che sarebbe la Citroen C4 station wagon. Inoltre questo aspetto rialzato da crossover potrebbe garantire alla nuova vettura una marcia in più, visto l’ottimo momento per tali vetture.

Sia la sedan che la wagon avrebbero una lunghezza leggermente superiore rispetto alla normale due volumi (e mezzo) che vedremo ufficialmente a fine giugno. Potremmo avere due varanti lunghe tra i 450 ed i 455 cm. In questo modo Citroen potrebbe tornare con un ottimo prodotto nella fascia delle auto per famiglia, assenti (suv e crossover esclusi) dal 2017, anno in cui è andata in pensione l’ultima generazione della C5. Ci sarebbe così più spazio per i bagagli.

Quali motori avremo sulla Citroen C4? Oltre alla versione elettrica indicata in precedenza, la nuova segmento C francese adotterà i moderni benzina PureTech da 1.2 litri con 101, 131 e 155 CV. A gasolio il 1.5 BlueHDi con 101 e 131 CV. Difficile possa arrivare a listino anche un 1.6 PureTech a benzina da 181 CV. Staremo a vedere. In ogni caso le vendite del nuovo modello partiranno il prossimo autunno o comunque entro la fine del 2020.