Presentato da pochi giorni il restyling della seconda generazione della Dacia Duster, si comincia già a parlare della terza generazione. Questo perchè il facelift ha portato solo modifiche estetitche ed un po’ di tecnologia in più, ma la versione ibrida (tanto desiderata ed attesa) ancora non c’è.

Non c’è poichè la piattaforma B0 sulla quale è nata la Dacia Duster 2018 non può ospitare tale tipo di tecnologia. Quindi si accorceranno i tepi della carriera della Duster attuale, sino ad avere un nuovo modello già per il 2024.

Dopo soli 6 anni di carriera l’attuale Duster andrà in pensione per essere sostituita da un modello, finalmente anche ibrido, ed all’altezza con la concorrenza dal punto di vista tecnologico. Le immagini utilizzate nell’articolo sono dei render (non ufficiali) ideati dall’artista brasiliano Kleber Silva. Di certo ci sarà la presenza del nuovo logo. Di seguito il link alla sua pagina Behance:

GALLERIA DACIA DUSTER III 2024

La Dacia Duster MKIII, prevista per il 2024, sarà con ogni probabilità, basata sulla piattaforma CMF-B, la stessa della nuova Sandero e del futuro nuovo crossover che rimpiazzerà Logan MCV e Lodgy. Un pianale non nato per ospitare la trazione integrale.

Un problema per la nuova Dacia Duster la mancanza della versione 4×4? Sicuramente si, visto il suo successo oggi. A ciò, il costruttore romeno potrebbe rimediare grazie all’adozione della tecnologia Renault E-Tech ibrida plug-in. L’adozione di un motore elettrico posteriore abbinato a quello termico, potrebbe, grazie all’impiego della trazione intrgrale priva di giunto meccanico (solo elettronica), consentire di avere anche versioni 4×4 a listino.

POSSIBILE TECNOLOGIA

Detto di queste, il resto della gamma potrebbe articolarsi sul nuovo 1.2 litri TCe che Renault lancerà già ad inizio 2022. Questo potrebbe essere offerto in versioni micro ibride con potenze tra i 100 ed i 140 CV ed anche nella già nominata versione ibrida plug-in da circa 180 CV. In parallelo potrebbe arrivare anche una full hybrid da 140-150 CV.

Ovviamente queste sono ancora informazioni da confermare. Rimane d’attualità la proposta di una variante bifuel benzina/GPL. Remote le possibilità che la terza generazione della Dacia Duster possa avere versioni a gasolio o full electric. Il suv low cost romeno potrebbe partire da un prezzo base inferiore ai 15.000 € ed avere una lunghezza di poco superiore ai 440 cm, con bagagliaio di quasi 550 litri.