Buone notizie per gli amanti dei suv. Arriverà entro la metà del 2021 un nuovo modello di fascia economica con il marchio Dacia. Si tratterà della nuova Dacia Lodgy che non rinascerà più come monovolume, ma si trasformerà in un suv. Sono sempre più insistenti e consistenti le voci che affermano ciò, tanto che ormai possiamo dare per certo il debutto di questo nuovo suv per il prossimo anno.

La nuova Dacia Lodgy manterrà le caratteristiche attuali di auto capace di trasportare sino a 7 persone. Le dimensioni del nuovo suv lo porranno al di sopra della Duster (oggetto anch’essa di un restyling nel 2021). La nuova Lodgy sarà lunga attorno ai 455 cm. Nella configurazione a 5 posti il bagagliaio sarà immenso, capace di poter contenere oltre 750 litri di bagagli. La versione con la terza fila di sedili potrebbe arrivare a contenere 250 litri di valigie.

La piattaforma sulla quale sarà progettata la nuova Dacia Lodgy sarà la CMF-B, la stessa della Clio, della Captur e della futura Sandero. Ovviamente in Dacia apporteranno delle modifiche per poter realizzare una vettura più lunga delle cugine già esistenti o in arrivo.

La particolarità di questa nuova piattaforma sarà la possibilità di poter avere a listino anche una versione ibrida. La Dacia Losgy 2021 ibrida monterà la stessa tecnologia della Clio E-Tech. Avremo dunque il motore da 1.6 litri aspirato unito a due propulsori elettici con un output di potenza di 140 CV. La batteria da 1,2 kWh permetterà consumi davvero bassi con emissioni di CO2 sotto ai 100 g/km. Il prezzo di questa versione potrebbe essere di circa 25-26 mila euro, davvero al top per economicità.

Il resto della gamma della Lodgy prevederà versioni a benzina con i nuovi motori turbo a farla da padrona. Avremo il 1.0 TCe da 101 CV ed i 1.3 TCe da 131 e da 155 CV. A gasolio, probabilmente ci sarà solo il 1.5 da 115 CV. In un secondo momento, probabilmente entro il 2022, potrebbe debuttare anche la variante ibrida plug-in con 160 CV e batteria da circa 10 kWh capace di far percorrere all’auto oltre 50 km in modalità elettrica, con emissioni di CO2 sotto ai 50 g/km.

La nuova Dacia Lodgy sarà disponibile sia a trazione anteriore che integrale. Quest’ultima, però, difficilmente potrà conciliarsi con la tecnologia ibirda. L’auto sarà più tecnologica del modello attuale. Tanti gli ADAS disponibili di serie come la frenata automatica d’emergenza, il riconoscimento pedoni, Lane Departure Warning ed il Blind Spot Warning. Difficilmente avremo sistemi di ausilio alla guida autonoma.

Previsti un nuovo sistema di infotainment e le luci Full LED. La nuova Lodgy, in vendita entro l’estate 2021, potrebbe avere un prezzo d’attacco vicino ai 15.500 €. Avremo probabilmente in gamma anche la versione a GPL con il 1.0 TCe da 100 CV.