I fans del marchio Fiat dovranno attendere ancora qualche giorno, anche se l’arrivo della nuova Fiat 500X MY 2021 è ormai alle porte. Si presume che la data di presentazione del suv italiano di segmento B, aggiornato, avvenga entro la fine del mese di novembre o comunque al massimo nella prima settimana di dicembre.

I primi esemplari della nuova versione (si tratterà solo di un restyling) dovrebbero arrivare in vendita già entro la fine del 2020, con lancio vero e proprio nelle concessionarie da gennaio 2021. Come già anticipato altre volte, la nuova Fiat 500X non otterrà motorizzazioni ibride ricaricabili, così come è successo per le cugine Jeep Renegade e Jeep Compass.

Le novità riguardanti la nuova Fiat 500X 2021 potrebbero arrivare con piccolissimi ritocchi estetici nella zona dei fanali. Ci saranno migliorie dentro anche se ancora non è certo l’arrivo della strumentazione digitale. Avremo l’introduzione nella gamma del B-suv italiano delle nuove motorizzazioni appena lanciate sulla Fiat Tipo 2021.

Come propulsore d’attacco a benzina dovrebbe arrivare il piccolo 1.0 T3 Firefly da 100 CV e 190 Nm di coppia che si porrà al di sotto della versione da 120 CV. Il prezzo potrebbe partire dalla cifra di circa 19-19.300 € con prestazioni accettabili. Questa unità dovrebbe garantire alla 500X una velocità massima di circa 178 km/h con scatto da 0 a 100 in meno di 13 secondi.

Dovrebbe poi entrare a listino il nuovo 1.6 MJT a gasolio da 130 CV in sostituzione dell’attuale versione da 120 CV. La velocità massima in questo caso dovrebbe salire a circa 192 km/h con accelerazione da 0 a 100 in 10,2 secondi. Tutte le motorizzazioni saranno aggiornate secondo le nome anti inquinamenti Euro 6d Final.

Non ci sono notizie riguardanti l’introduzione della tecnologia micro ibrida. Come avvenuto per la Fiat Tipo, anche sulla 500X ci sarà da aspettare qualche mese per le motorizzazioni MHEV. Il loro debutto dovrebbe essere fissato per la primavera del 2021. Provavile il debutto dei Firefly da 1.0 e da 1.3 litri con sistema ausiliario a 48 V capaci di consumi ed emissioni inferiori del 10-15 % rispetto alle pari unità puramente a benzina. Con questi aggiornamenti la carriera della Fiat 500X proseguirà indicativamente sino a tutto il 2022. Successivamente arriverà la seconda generazione del crossover.