Nel 2021 è atteso il debutto, anche in Europa, della sesta generazione della Ford Bronco. Il celebre fuoristrada americano, sino ad oggi mai visto nel Vecchio Continente, potrebbe fare il suo ingresso anche sul mercato italiano dopo la metà del 2021. L’arrivo in Europa potrebbe essere favorito per andare a contrastare vetture del calibro della nuova Defender e della Jeep Wrangler. Inoltre l’alleanza tra Volkswagen e Ford potrebbe spingere per la Bronco in Europa data la mancanza, per entrambi i brand, di fuoristrada puri a listino.

Le immagini utilizzate nell’articolo si riferiscono a dei render non ufficiali pubblicati in un video preso dal canale Youtube di CarFeed. Di seguito il link al filmato:

La nuova Ford Bronco dovrebbe arrivare nelle versioni a 3 ed a 5 porte. La 3 porte sarà più contenuta per quanto riguarda le dimensioni, con una lunghezza che sarà attorno ai 440-445 cm. La più grande a 5 porte dovrebbe superare i 485 cm totali. Avremo delle varianti di carrozzeria più ispirate al mondo dei suv. Le più estreme, vere e proprie 4×4 pure, avranno la ruota di scorta collocata sul portellone posteriore. Aumenterà così di una ventina di cm la lunghezza dell’auto.

Dalle foto spia e dai video realizzati su esemplari ancora fortememte camuffati, notiamo che la differenziazione tra varianti suv e 4×4 è riscontrabile anche negli pneumatici. Gli all terrain andranno ad equipaggiare infatti le varianti destinate all’off-road estremo. Per gli interni avremo tecnologia di alto livello. La Ford Bronco non sarà infatti un fuoristrada spartano.

Esteticamente la Ford Bronco avrà un aspetto decisamente squadrato. Una linea d’altri tempi riproposta in chiave moderna. Il muso anteriore sarà dotato di grande mascherina con scritta Bronco al centro. I fari saranno dotati di tecnologia Full LED e disegno circolare.

Sotto l’aspetto motoristico la Ford Bronco arriverà sicuramente con due versioni turbo a benzina. Quella d’attacco adotterà il 2.3 litri EcoBoost da 270 CV con coppia massima di 420 Nm. Salendo di potenza dovrebbe esserci un inedito 2.7 V6 EcoBoost da 325 Cv con oltre 540 Nm di coppia. Non è da escludere che, per la clientela europea, possa essere proposta anche una motorizzazione a gasolio. Potrebbe esserci il 2.0 EcoBlue da 238 CV con 450 Nm di coppia.

Da capire se ci sarà anche la variante ibrida dotata della stessa tecnologia della Ford Explorer. Sotto al cofano ci sarebbe quindi un V6 3.0 biturbo a benzina da 350 CV, che lavora assieme a un propulsore elettrico da 100 CV. La potenza complessiva sarebbe di 450 cavalli con una coppia di 840 Nm.

La trazione della nuova Ford Bronco sarà integrale di serie. Sotto l’aspetto delle trasmissioni potrebbero arrivare un cambio manuale a 6 rapporti o un automatico a 10 marce. Per chi vuole gustare in pieno la guida manuale sullo sterrato, Ford sta mettendo a punto un cambio a 7 rapporti. In esso avremo una sorta di nuova prima marcia ridotta, funzionante solo a basse velocità. Questa potrebbe essere etichettata con la lettera “L” ed essere posta a sinistra della prima. Questa modalità sarebbe utilizzabile solo in off-road ed a basse velocità.

Il prezzo di lancio della nuova Bronco in Europa potrebbe essere tra i 42 ed i 44 mila euro con vendite entro la fine del 2021.