Ormai ci siamo, entro poche settimane sarà ordinabile la nuova Focus ST, versione sportiva, ma non estrema della due volumi americana. La nuova ST sarà nuovamente proposta sia in versione a benzina che con il motore a gasolio. In questo modo Ford va ad accontentare i gusti di chi vuole le prestazioni, ma anche chi tiene d’occhio i consumi.

Un po’ come fa Volkswagen offrendo la Golf GTI e la versione a gasolio GTD. La nuova Ford Focus ST a benzina monta un potente motore EcoBoost da 2.3 litri capace di ben 280 CV e di 420 Nm di coppia massima. La variante a gasolio adotta il 2.0 litri EcoBlue da 190 CV e 400 Nm di coppia.

Nuova Ford Focus ST: doppia versione in attesa della RS

Non conosciamo ancora i valori numerici di prestazioni ed accelerazione. Ad ogni modo la versione a benzina dovrebbe raggiungere tranquillamente i 250 km/h, attorno ai 225-230 km/h per la diesel. Lo scatto da 0 a 100 della nuova Ford Focus ST a benzina sarà bruciato in meno di 6 secondi.

Nuova Ford Focus ST: doppia versione in attesa della RS

Già noti, invece, consumi ed emissioni. Per il diesel, la Casa dichiara
4,8 l/100 km e 124 g/km di CO2. La benzina, a seconda del cambio scelto, consumerà tra i 7,6 e gli 8,0 l/100 km ed emetterà 175-183 g/km di CO2. Le ruote previste sulla nuova Ford Focus ST sono da 18″ (optional di 19”) con pneumatici Michelin Pilot Sport 4S.

Nuova Ford Focus ST: doppia versione in attesa della RS

Il cambio previsto è un manuale a 6 marce, sulla 2.3 EcoBoost sarà possibile montare l’automatico a 7 rapporti. Potente l’impianto frenante: dischi anteriori da 330 mm con pinze a doppio pistoncino e dischi posteriori da 302 mm. Per la prima volta sulla Ford Focus ST debutta l’Electric Brake Booster (EBB) che migliora la rapidità di risposta del sistema frenante.

Nuova Ford Focus ST: doppia versione in attesa della RS

I colori disponibili saranno 7. La Ford Focus ST si potrà avere in Frozen White, Magnetic Grey, Race Red, Ruby Red e Shadow Black, Ford Performance Blue ed Orange Fury. Esternamente l’auto è riconoscibile dalle prese d’aria maggiorate all’anteriore, dal baffo sulla carrozzeria in zona laterale e dallo spoiler posteriore. Bello anche il doppio scarico nella zona sotto il paraurti.

Nuova Ford Focus ST: doppia versione in attesa della RS

Per gli interni della Ford Focus ST abbiamo i sedili sportivi Recaro, la pedaliera cromata metallica e le cuciture grigie sui sedili. Disponibile anche come optional il Performance Pack che rende disponibili il Launch Control e la specifica modalità di guida Track che rende regolabili manualmente i sistemi elettronici di ausilio alla guida. I prezzi non sono stati ancora resi ufficiali, ma la versione a benzina dovrebbe costare attorno ai 37 mila euro, attorno ai 35.000 la variante a gasolio.

Nuova Ford Focus ST: doppia versione in attesa della RS

La Ford Focus ST sarà la versione sportiva intermedia una volta che arriverà la potentissima RS. Attesa indicativamente per il 2020 la nuova Focus RS potrebbe adottare una motorizzazione ibrida. Unendo al 2.3 EcoBoost un motore elettrico da circa 120 CV capace di 70-80 km di autonomia in modalità elettrica, la nuova RS avrà almeno 400 CV. Ovviamente queste sono ancora voci di corridoio. Vi terremo aggiornati.