Tra i suv più attesi del 2021 c’è senza dubbio la nuova Hyundai Tucson. La quarta generazione del crossover coreano arriverà a listino entro la prossima primavera con una proposta interessante e matura che sarà capace di migliorare ancor di più i dati di vendita dell’attuale generazione.

Proprio con la terza generazione nata nel 2015 la Tucson è diventata una vettura molto in voga grazie ai contenuti di pregio ed alle linee alla moda. Di seguito mostriamo i dati di vendita in Europa del suv dal 2004 (anno della sua nascita) in poi. Il buco tra il 2011 ed il 2014 è dovuto al fatto che in quegli anni il modello destinato al Vecchio Continente era chiamato ix35. Dal 2016 in poi la Hyundai Tucson si è stabilizzata tra le 130 e le 150 mila vendite annue (fonte Carsalesbase):

Con la nuova generazione della Hyundai Tucson verranno proposte a listino ben due versioni ad alte prestazioni. La più potente sarà denominata Tucson N. Una seconda versione pepata sarà invece ibrida e verrà commercializzata come N-Line. Le immagini utilizzate nell’articolo sono dei render proposti dal sito tedesco Auto Bild. Di seguito il link al filmato dal quale abbiamo preso gli screenshot:

https://www.autobild.de/artikel/hyundai-tucson-n-2021-motor-leak-marktstart-rendering-18563129.html

CARATTERISTICHE DELLA TUCSON N

Al vertice della gamma del nuovo suv ci sarà la versione N. L’auto dovrebbe essere equipaggiata con un 2.5 litri turbo da ben 290 CV capace di erogare una coppia massima di 421 Nm. L’auto andrà a porsi come avversaria della nuova Volkswagen Tiguan R (320 CV) e della Cupra Formentor (310 CV). Il prezzo della Hyundai Tucson N dovrebbe essere tra i 45 ed i 48 mila euro, rendendo questo modello altamente competitivo.

Le prestazioni saranno di circa 250 km/h di velocità massima con scatto da 0 a 100 in circa 5,5 secondi. L’auto dovrebbe arrivare con cerchi da 19 pollici di serie, opzionali da 20 pollici. Il look sarà fortemente sportivo, con particolari estetici appositamente progettati per questa versione e pinze dei freni colorate di rosso.

TUCSON N-LINE

Un gradino più in basso in termini di prestazioni, ma al top per quanto riguarda emissioni e consumi, arriverà anche la seconda versione ad alte prestazioni della Hyundai Tucson, questa volta ibrida. L’auto sarà commercializzata come Tucson N-Line. Sotto al cofano dovremmo avere il 1.6 turbo da circa 170 CV al quale sarà abbinato un secondo propulsore elettrico da 60 CV per un totale di 230 CV e 350 Nm di coppia. La batteria avrà una capacità di 1,49 kWh. Le prestazioni potrebbero essere di circa 220 km/h di velocità massima con 0-100 in circa 7 secondi netti.

Il prezzo della versione ibrida potrebbe aggirarsi nell’ordine dei 39-40 mila euro. Entro la fine del 2021 ci attendiamo il lancio anche della variante ibrida ricaricabile che adotterà sempre il 1.6 turbo come unità termica di base.