La Lancia Hyena Zagato è una sportivissima coupè prodotta dalla casa torinese tra il 1992 ed il 1993, in un numero davvero limitato di esemplari. Dei 500 previsti, vista la difficoltà ed i costi di realizzazione, ne nacquero solo 25 unità, il cui prezzo oggi è alle stelle. Le quotazioni della Lancia Hyena Zagato sono ad oggi comprese tra i 150 ed i 200 mila euro.

L’auto fu prodotta poichè l’olandese Paul Koot, distributore di automobili nei Paesi Bassi, propose alla Casa madre il lancio di una piccola coupè ad alte prestazioni. La volontà era quella di basare l’auto sul telaio della Delta HF Integrale. Visto il rifiuto da parte di Lancia, Koot si rivolse alla carrozzeria Zagato, che optò per partire con il progetto.

Il disegno, del 1990, fu di Marco Pedracini. Quando si decise di partire con la produzione, vi fu ancora il dissenso da parte di Lancia. Zagato ottenne solo la possibilità di utilizzare il marchio, ma per realizzare la Hyena dovette acquistare le Delta HF Integrale da poi modificare. Un processo quindo davvero laborioso che causò la produzione di soli 25 esemplari.

L’auto adottava la trazione integrale ed un motore da 2.0 litri sovralimentato. La potenza di 250 CV permetteva alla coupé di raggiungere una velocità massima di 230 km/h e di accelerare da 0 a 100 chilometri orari in 5,4 secondi.

Lancia nei prossimi anni è attesa ad una rinascita che inizierà a partire dal 2024 con tre nuovi modelli. Questi nasceranno entro il 2027. Poi si spera in un proseguimento del piano di rilancio, sino a fine decennio, con ulteriori novità da inserire nel segmento premium.

Ci sarà posto anche per una coupè che ricordi la Lancia Hyena? Difficile a dirlo oggi, poichè si tratterebbe di un segmento di vendite piuttosto di nicchia. Certo una tale vettura gioverebbe al brand in termini di visibilità. Come potrebbe essere la nuova Lancia Hyena oggi?

Proponiamo il render, ovviamente non ufficiale, del designer Mirko Del Prete, che ringraziamo per la concessione delle foto. Di seguito i link alle sue pagine LinkedIn ed Instagram:

PROFILO LINKEDIN MIRKO DEL PRETE

PROFILO INSTAGRAM MIRKO DEL PRETE

La Lancia Hyena del futuro potrebbe essere una piccola coupè elettrica basata sulla piattaforma STLA Medium. Due posti secchi, lunghezza attorno ai 430-440 cm. La trazione potrebbe essere integrale elettrica grazie all’impiego di una motorizzazione per ciascun asse. Potenze comprese tra 250 e 350 CV garantirebbero all’auto prestazioni esuberanti.

Velocità massima limitata elettronicamente a 200 km/h e scatto da 0 a 100 in tempi che potrebbero andare tra i 5,5 ed i 4,5 secondi. Prezzo a partire da circa 60-65 mila euro. Batterie con capacità di 60 kWh per autonomie comprese tra 400 e 500 km a seconda della motorizzazione.

Questa Lancia Hyena rimarrà soltanto un’idea? Ad oggi non lo sappiamo, da italiani ci aspettiamo che il progetto possa diventare concreto.