Il 2020 sarà l’anno del rilancio della Lancia Ypsilon. Il modello attualmente in commercio sarà rivisto esteticamente e potenziato nella gamma motorizzazioni con l’introduzione del 1.0 Firefly con tecnologia micro ibrida a 12V. La nuova Lancia Ypsilon poi dovrebbe arrivare a fine 2022 con inizio delle vendite nel 2023.

La nuova Lancia Ypsilon sarà un modello rivoluzionario che il marchio torinese potrebbe progettare su piattaforma CMP del gruppo PSA. La nuova generazione, la quarta della compatta italiana, arriverà ad oltre 11 anni di distanza rispetto alla presentazione del modello in commercio oggi. Un abisso se lo confrontiamo con i pari modelli di altre case automobilistiche. Ma la rinascita di Lancia che passerà anche per un B-suv è stata davvero sofferta. Per anni infatti sono circolate diverse voci di un fallimento del brand.

Le immagini relative alla nuova Lancia Ypsilon che abbiamo riportato nell’articolo non sono ufficiali. Si tratta di un render pubblicato sul video di Damor 85. Di seguito il link al filmato :

La Ypsilon 2022 sarà rivoluzionaria e più grande rispetto ad oggi. L’auto potrebbe superare i 4 metri di lunghezza toccando circa i 405 cm. L’auto sarà basata sulla Peugeot 208 e sull’Opel Corsa di ultima generazione. Insieme alla nuova Lancia Ypsilon dovrebbe rinascere anche la Fiat Punto. Bagagliaio con capienza superiore ai 300 litri.

Ypsilon da sempre è sinonimo di design, interni pregiati ed un look che strizza molto gli occhi al pubblico femminile. Anche la nuova Ypsilon sarà così. Bella da vedere, ricca dentro (molto più della Punto) e fatta per esaltare il concetto di made in Italy con tessuti e rivestimenti pregiati.

Parlando di motorizzazioni molto probabilmente sulla nuova compatta italiana si monteranno unità francesi a benzina PureTech. Banditi i diesel (alla luce anche d quanto sta accadendo oggi con i blocchi del traffico). Potenze da 80 a 130 CV. I prezzo saranno a partire da circa 17-18 mila euro.

In previsione potrebbe esserci anche la versione totalmente elettrica in modo da abbassare i livelli medi di emissioni di CO2 di Lancia. Nel filmato precedente ci sono anche ricostruzioni di una Ypsilon in versione sportiva HF ed addirittura da rally. Sarebbe bello rivedere il glorioso marchio italiano ritornare nel campionato WRC, ma per ora voliamo bassi. Già è un successo aver recuperato un brand così glorioso. Per il motorsport ci sarà tempo. Intanto tifiamo per la rinascita della Casa con la nuova Lancia Ypsilon.