Home Auto Nuova Lancia Ypsilon 2022: render del nuovo modello, info

Nuova Lancia Ypsilon 2022: render del nuovo modello, info

Dopo l’arrivo della versione micro ibrida della nuova Lancia Ypsilon, della quale ci siamo occupati pochi giorni fa, il marchio torinese entrerà nuovamente in un periodo di calma apparente. Probabilmente ci saranno altre edizioni speciali dell’attuale Ypsilon, ma zero novità. Per un cambiamento dovremo aspettare il 2022. Sempre sperando che la pandemia da Coronavirus non ritardi i piani futuri dele case automobilistiche.

Pochi giorni fa abbiamo parlato anche dei ritardi che il COVID-19 potrebbe causare nei confronti della partenza del piano industriale nato dall’alleanza FCA/PSA. La situazione è quindi ancora molto instabile, si cercherà comunque di andare avanti e di uscire in tempi brevi da questa crisi.

Vi presentiamo intanto il bozzetto del designer Tommaso D’Amico relativo ad una futura versione della Lancia Ypsilon. Il look proposto è davvero molto aggressivo con scarico centrale posteriore e spoiler. Le immagini dell’articolo sono state prese dal suo canale Youtube. Ecco il link al filmato:

Nel video si parla di nuova Lancia Ypsilon 2021. Il nuovo modello comunque non arriverà prima del 2022 visto l’aggiornamento tecnologico con la tecnologia MHEV sulla versione attuale. Probabilmente la nuova Ypsilon sarà il primo prodotto che nascerà dall’alleanza tra FCA e PSA. L’auto dovrebbe basarsi sulla piattaforma francese CMP ed avrà dimensioni maggiori rispetto ad oggi, pari a circa 400-405 cm. Il bagagliaio della vettura dovrebbe toccare i 300 litri.

Motori e tecnologia saranno prese dalla nuova peugeot 208 e dalla Opel Corsa. Avremo il motore a benzina 1.2 PureTech da 75 a 131 CV. La versione più potente potrebbe rispolverare il logo Elefantino Rosso che nella prima generazione della Ypsilon andava a contraddistinguere la versione sportiva. La nuova Lancia Ypsilon dovrebbe avere in gamma anche una versione elettrica con 350-400 km di autonomia. Ancora incerto l’arrivo di versioni a gasolio. Le luci avranno tecnologia Full LED.

L’auto che vedremo ad inizio 2022 (forse già a Ginevra) arriverà indicativamente nelle concessionarie italiane entro l’estate dello stesso anno. Il prezzo di partenza sarà attorno i 17.000 €. Gli interni prevederanno stumentazione digitale. Probabilmente i rivestimenti saranno molto più curati rispetto alle cuvine tedesca e francese. Si cercherà di esaltare il made in Italy. Entro la fine del 2022 poi ci aspettiamo il secondo modello Lancia. Un B suv xche potrebbe chiamarsi Musa.

Con il lancio di queste due vetture per Lancia potrebbero riaprirsi le porte dei mercati esteri con la possibilità di acquistare le vetture anche all’estero. Con questa politica ci aspettiamo che Lancia dal 2022-2023 possa ripartire in maniera concreta.