Mercedes lancerà ben due modelli totalmente elettrici nel corso del 2020. Si tratterà di due suv di medio/piccole dimensioni che prederanno i nomi di Mercedes EQA e Mercedes EQB. La gamma a batterie della Casa di Stoccarda sarà composta quindi entro la fine del 2020 da ben tre modelli. La Mercedes EQA sarà il suv d’attacco, un modello che molto avrà in comune con la neonata Mercedes GLA.

La lunghezza della nuova vettura elettrica sarà inferiore ai 450 cm, si ipotizza di circa 443-445 cm. Spazio a bordo per 5 persone ed ampio bagagliaio che supererà i 450 litri. Il passo arriverà a sfiorare i 275 cm.

Le immagini utilizzate nell’articolo non sono foto ufficiali, ma render presi dal video pubblicato sul canale Youtube di Jazdy Próbne. Inseriamo il link al filmato per correttezza:

Per gli interni, come per tutti gli ultimi modelli Mercedes, anche il suv EQA sarà dotato di piattaforma MBUX e di strumentazione completamente digitale. Parlando di motorizzazioni, la nuova Mercedes EQA avrà sicuramente a listino una versione a trazione integrale con due unità elettriche (una per singolo asse) che forniranno una potenza combinata al suv di circa 270-280 CV. Il pacco batterie da 60-65 kWh dovrebbe garantire un’autonomia superiore ai 400 km.

Brillanti le prestazioni nonostante una massa della vettura superiore ai 1.950 kg. La velocità massima dovrebbe essere limitata a 180 km/h, lo scatto da 0 a 100 sarà effettuato in circa 6,5 secondi. La Mercedes EQA potrebbe essere proposta anche un una seconda versione a trazione anteriore con potenza di circa 200 CV (notizia ancora da confermare) ed autonomia attorno ai 450 km.

La vettura sarà presentata entro l’estate del 2020. L’inizio delle vendite è fissato indicativamente entro la fine del prossimo autunno. Il prezzo d’attacco sarà di circa 55.000 € per la versione integrale. Se proposta la variante a due ruote motrici dovrebbe partire da una cifra di poco inferiore ai 50 mila euro.