L’arrivo è previsto per la fine del 2019, stiamo parlando della nuova , suv d’attacco della Casa di Stoccarda. La presentazione ufficiale dovrebbe avvenire al Salone di Francoforte o comunque in quel periodo. Le immagini che presentiamo nell’articolo sono screenshot tratti dal video di Auto Bild che alleghiamo per correttezza:

La nuova Mercedes GLA, seconda generazione, sarà progettata sulla piattaforma MFA2, la stessa della Mercedes Classe A. Le dimensioni dovrebbero crescere leggermente sino ad una lunghezza di 450 cm totali. Il bagagliaio dovrebbe crescere fino a 440-450 litri. Il design sarà anch’esso molto simile alla berlina a due volumi nata nel 2018 con altezza leggermente maggiore, ma aerodinamica sempre da primato. L’aspetto esterno sarà riconoscibile anche dai passaruota e dalle protezioni anteriore e posteriore con protezioni anti-graffio.

Su questo nuovo suv che si posizionerà al di sotto del nuovo modello Mercedes GLB, troveremo il nuovo sistema di infotainment MBUX con comandi vocali ed in grado di riconoscere la voce delle persone. Strumentazione digitale a bordo con schermo sino a 10,25″ per la versione top di gamma.

La nuova Mercedes GLA erediterà i motori dalla sorella Classe A. Si dovrebbe partire dal 1.3 litri turbo di origine Renault nelle versioni da 136 e 163 CV. Poi si salirà al 2.0 litri da 190 e 224 CV. Previsto anche l’arrivo delle unità a gasolio con il 2.0 da 150 e 190 CV. In forse il 1.5 Renault diesel da 116 CV. In un secondo momento, indicativamente a metà 2020 arriveranno le versioni sportive GLA 35 AMG e GLA 45 AMG.

Sulla prima ci sarà il 2.0 litri da 306 CV, prezzo indicativo di 60 mila euro, la seconda monterà lo stesso motore, ma con circa 420 CV.
Di serie non mancheranno dotazioni come la frenata automatica di emergenza, il mantenimento della corsia e sistemi radar per facilitare la guida in manovra e durante la guida. Sulla nuova Mercedes GLA avremo versioni a trazione anteriore ed integrale 4Matic. I cambi saranno meccanici a 6 rapporti ed automatici a 7 marce.

Più avanti (fine 2020) sono attese le versioni ibride ricaricabili. La GLA 220e monterà il 1.3 da 136 CV unito ad un’unità elettrica da circa 90 CV con batterie da circa 15 kWh per 60-70 km di autonomia in modalità elettrica e circa 220 CV di potenza totale combinata. Dovrebbe arrivare poi una seconda versione ibrida ricaricabile (250e) con le stesse caratteristiche per quanto riguarda l’unità elettrica, ma con il 1.3 da 163 CV. Per entrambe trazione integrale. Il prezzo della nuova Mercedes GLA dovrebbe partire da circa 32.000 euro.