Con l’inizio del 2022 tornerà in Casa Opel il logo che contraddistingue i modelli sportivi. Si tratta della sigla OPC (Opel Performence Center) che debutterà per prima sulla neonata Opel Mokka. Un ritorno gradito e quanto mai inusuale dato che la nuova Opel Mokka OPC sarà elettrica. Sì, avete capito bene, il crossover ad alte prestazioni sarà disponibile solamente a batterie.

Non ci sono ancora foto ufficiali di come sarà la vettura, ma vi proponiamo quella che è la ricostruzione fatta dai designer del sito di informazione motoristica L’Argus, al seguente link:

https://www.largus.fr/actualite-automobile/opel-mokka-e-opc-la-version-sport-du-suv-urbain-electrique-confirmee-10512403.html

PRIME INFORMAZIONI SUL MOTORE

L’attuale versione elettrica della Opel Mokka ha una potenza di 136 CV ed una coppia di ben 260 Nm che le consentono di toccare i 100 km/h con partenza da fermo in soli 9,1 secondi e di raggiungere i 150 km/h autolimitati. La batteria da 50 kWh consente un’autonomia di poco superiore ai 320 km. Come potrebbe essere la versione OPC ad alte prestazioni del crossover?

Analizzando le avversarie “pepate”, ad oggi abbiamo a listino la Ford Puma ST con 200 CV, l’Audi SQ2 con 300 CV e la Mini Countryman JCW con 306 CV. Le ultime due appartengono ad un segmento di mercato premium, quindi la vera avversaria della nuova Opel Mokka OPC potrebbe essere proprio la Puma.

Ragionando in questi termini e con il vincolo di una vettura elettrica, la Mokka OPC potrebbe essere dotata di qualche cavallo in più, ma soprattutto ottimizzata in termini di coppia e di erogazione della stessa. Per cui si potrebbe passare da 136 CV a poco più di 150 CV, e dai 260 Nm ad oltre quota 300-320 Nm, garantendo così all’auto uno scatto da 0 a 100 in circa 8 secondi netti.

La stessa tecnologia dovrebbe contemporaneamente debuttare sulla compatta Opel Corsa, anche lei in variante OPC. Lo stesso acronimo andrà probabilmente ad individuare una Opel Astra ad alte prestazioni attesa entro fine 2022. La media di segmento C tedesca, però, stando alle ultime informazioni, sarà dotata di tecnologia ibrida plug-in. La potenza dovrebbe essere compresa tra i 300 ed 360 CV al pari della nuova Peugeot 308 PSE. Seguiteci per ulteriori aggiornamenti.