Nel 2020 la gamma della nuova Skoda Octavia sarà completata dalle versioni Scout ed RS. Proprio sulla variante sportiva ci soffermeremo in questo articolo per fare un po’ di chiarezza. L’immagine utilizzata in copertina si riferisce alla variante station wagon della nuova Skoda Octavia RS. Non è ancora una foto definitiva, ma dovrebbe rispettare totalmente quello che sarà il prodotto che vedremo dal vivo. L’immagine è stata presa dal video pubblicato dal quotato sito tedesco Auto Bild. Ecco il link:

https://www.autobild.de/artikel/skoda-octavia-rs-2020-combi-vorschau-illustration-design-motor-16144289.html

Esteticamente la nuova Skoda Octavia RS sarà ancor più aggressiva rispetto alla terza generazione. La vettura sarà contraddistinta da un look appositamente curato comprendente spoiler, minigonne, assetto ribassato, diffusore e doppio scarico posteriore. Inoltre avremo enormi cerchi in lega da 19 pollici bi-color e griglia frontale con incastonato il nuovo logo RS che troveremo anche sui sedili sportivi.

Le pinze dei freni saranno verniciate (colorazioni a scelta) ed alcuni particolari saranno colorati di nero per esaltare la sportività (griglia frontale, mancorrenti sul tetto e specchietti retrovisori).  Inoltre sulla Skoda Octavia RS avremo molto probabilmente di serie i fari con tecnologia Matrix LED ed il volante sportivo a tre razze.

Per quanto riguarda i propulsori la nuova Skoda Octavia RS sarà disponibile sia ibrida che a benzina. Ancora incerto l’arrivo della versione a gasolio. Quest’ultima avrebbe dovuto montare il potente propulsore 2.0 bi-turbo TDI da 240 CV della cugina Skoda Kodiaq RS, ma non è ancora stata confermata. I motivi sarebbero lo scarso appeal che stanno avendo ed avranno negli anni a venire le auto medie con propulsori a gasolio e la presenza di una versione 2.0 TDI da 200 CV già più potente dell’attuale RS diesel.

La nuova Skoda Octavia sarà sicuramente disponibile a benzina. L’auto dovrebbe montare un 2.0 litri turbo a 4 cilindri con circa 260-280 CV ed una coppia massima di circa 380 Nm. La velocità massima sarà di 250 km/h e lo scatto da 0 a 100 sarà bruciato in circa 5,5 secondi. Questa versione sarà dotata di trazione anteriore abbinata a cambio automatico DSG a 7 rapporti.

Con la quarta generazione dell’Octavia avremo una seconda variante RS ibrida ricaricabile. La potenza totale sarà di 245 CV con una coppia massima di circa 400 Nm. Le batterie da 13 kWh permetteranno all’auto di percorrere una cinquantina di km in modalità elettrica. La velocità massima dovrebbe essere attorno ai 232-235 km/h con uno scatto da 0 a 100 in circa 6,8 secondi. La trazione sarà integrale.

La nuova Skoda Octavia RS sarà disponibile dopo l’estate 2020 ad un prezzo d’attacco di circa 38.000 € per la variante a benzina e sui 40-41 mila euro per l’ibrida. La presentazione delle versioni sportive potrebbe essere a Ginevra o comunque entro maggio-giugno 2020.