Arriva ad ottenere il massimo risultato nella prova di crash test la nuova Volkswagen ID.3, prima vettura elettrica del brand costruita sulla piattaforma MEB.

Un risultato senza dubbio sperato e voluto, ma mai dato per scontato visti i criteri piuttosto restrittivi che Euro NCAP applica alle sue prove. La Volkswagen ID.3 si è comportata bene in tutte le “discipline” conquistando punteggi elevati nella sicurezza degli adulti, in quella dei bambini, nell’impatto con peoni e ciclisti e nella dotazione di sicurezza.

Ecco il video ufficiale delle prove d’impatto e di test dei dispositivi di sicurezza effettuato da Euro NCAP per la Volkswagen ID.3:

La pagina con gli esiti dettagliati è invece presente al seguente link:

https://www.euroncap.com/it/results/vw/id.3/41119

I punteggi conquistati dalla Volkswagen ID.3 sono dell’87 % per gli occupanti adulti, dell’89 %  per i bambini, 71 % utenti su strada (pedoni e ciclisti) ed 88 % come dispositivi di sicurezza.

Il punteggio della Volkswagen ID.3 è paragonabile con quello della nuova Golf testata nel 2019. La ID.3 è la prima auto elettrica di medie dimensioni testata da Euro NCAP. L’ottimo risultato fa capire che la tecnologia votata all’abbattimento delle emissioni sta procedendo di pari passo a quella che si occupa della sicurezza dei veicoli.

Spiccano per la nuova Volkswagen ID.3 la robusta integrità strutturale e le più recenti tecnologie di ritenuta. A queste si aggiungono diversi sensori high-tech che offrono un’eccellente protezione a tutto tondo per gli occupanti dell’auto e per gli altri utenti della strada. Di serie sulla Volkswagen ID.3 ci sono la frenata autonoma d’emergenza con riconoscimento ostacoli e supporto dello sterzo evasivo (agevola il conducente nella sterzata per evitare l’impatto), il sistema di mantenimento della corsia, il limitatore della velocità ed il monitoraggio dello stato degli occupanti.

Inoltre ha aiutato ad ottenere le 5 stelle nel crash test la presenza del sistema frenante anti multi collisione, che arresta l’auto autonomamente dopo un impatto. Infine presente il sistema e-Call avanzato per allertare i soccorsi. Va precisato che questa dotazione è presente su tutte le versioni della ID.3 senza alcuna aggiunta di optional.

L’ottimo risultato fatto segnare dalla Volkswagen ID.3 fa ben sperare per le future vetture del brand progettate sulla stessa piattaforma come la ID.4 in procinto di entrare a listino.