L’epidemia da Coronavirus ed il conseguente blocco quasi totale delle attività ha fatto slittare la presentazione della nuova Volkswagen Tiguan. Il restyling del suv di medie dimensioni della Casa di Wolfsburg doveva inizialmente essere lanciato al salone dell’auto di Ginevra. Annullato l’evento, si presume che il lancio del facelift della Tiguan sarà effettuato indicativamente tra la fine della primavera e l’inizio dell’estate.

Come già anticipato in un precedente speciale, la nuova Volkswagen Tiguan 2020 adotterà molti particolari tecnici ed estetici presi dalla neonata Volkswagen Golf 8. Avremo infatti i nuovi fanali, una mascherina anteriore con prese d’aria differenti ed un taglio inedito anche dei fanali posteriori. Ci sarà anche la tecnologia Full LED su tutta la gamma con l’opzione di poter adottare anche i fanali Matrix LED. Per gli interni avremo una plancia rivisitata con l’introduzione del nuovo sistema di infotainment.

Arrivano nuove informazioni sulle due varianti di punta della nuova Volkswagen Tiguan. Parliamo della GTE ibrida ricaricabile e della potentissima R. La prima adotterà la stessa tecnologia della Golf GTE. Il propulsore 1.4 TSI da 150 CV sarà abbinato ad un motore elettrico da 115 CV per una potenza combinata di 245 CV e ben 400 Nm di coppia massima. La trazione sarà integrale abbinata a cambio automatico DSG a 6 marce. La velocità massima di questa versione dovrebbe avvicinarsi ai 220 km/h con scatto da 0 a 100 in circa 7 secondi netti.

La batteria da 13 kWh collocata nella parte bassa del pianale permetterà all’auto di toccare un’autonomia di circa 50 km in modalità elettrica a 0 emissioni. La versione GTE sarà acquistabile con la possibiilità di ottenere gli incentivi statali.

Il prezzo della Volkswagen Tiguan GTE dovrebbe attestarsi intorno ai 50 mila euro. Con il restyling del suv sarà lanciata anche la potentissima versione R dotata di 2.0 litri turbo a 4 cilindri. La potenza sarà di certo superiore ai 310 CV con un output che potrebbe essere lo stesso della Golf R. Potremmo dunque avere un suv da ben 333 CV capace di toccare i 250 km/h e di scattare da 0 a 100 in meno di 5 secondi. Confermate sia la trazione integrale che il cambio automatico DSG a 7 marce. Il prezzo dovrebbe toccare i 53-55 mila euro.

Le vendite della nuova Volkswagen Tiguan restyling partiranno indicativamente dal prossimo autunno. Il tutto sempre che l’epidemia da Coronavirus non vada a creare ulteriori ritardi o stop alla produzione. Continuate a seguirci.