La Skoda Vision RS è la concept car che vedremo a Parigi ad ottobre che anticipa i lineamenti della futura Skoda Rapid che arriverà nel 2020

Vision RS, è questo il nome della concept car che verrà esposta al prossimo salone dell’auto di Parigi nel mese di ottobre. Già da tempo si parla della nuova versione della Skoda Rapid e saranno proprio le linee della Skoda Vision RS ad anticiparne le forme. La Skoda Rapid è stata lanciata nel nostro paese a fine 2012 e circa un anno dopo è arrivata la Skoda Rapid Spaceback. La versione a tre volumi non ha riscontrato molto successo nel nostro paese pur riscontrando pareri molto favorevoli soprattutto nell’est Europa. Parliamo di oltre 200 mila unità prodotte ogni anno negli ultimi 4 anni.

La Skoda Rapid Spaceback si è inserita in maniera piuttosto timida in un segmento di mercato molto difficile dove la Golf la fa da padrona, ma dove sono presenti almeno una decina di modelli che vendono parecchio. E’ il caso di Alfa Romeo Giulietta, BMW Serie 1, Mercedes Classe A, Focus, Fiat Tipo, Opel Astra, Seat Leon, Audi A3, Peugeot 308, Renault Megane, Hyundai i30, Kia Cee’d ed altre ancora. La nuova Skoda Rapid anticipata dalla concept Skoda Vision RS segnerà un netto cambio di passo per la Casa ceca.

Prima di tutto la piattaforma farà la differenza. L’attuale Rapid è progettata sul pianale della vecchia Volkswagen Polo, mentre a quanto pare la nuova Skoda Rapid prenderà forma dallo stesso pianale utilizzato per le prossime Vw Golf, Skoda Octavia, Audi A3 e Seat Leon. La concept Skoda Vision RS presenta dimensioni generose con una lunghezza di 4,36 metri, una larghezza di 1,81 metri, un’altezza di 1,43 metri ed un passo di 265 cm. L’incremento di dimensioni darà beneficio alla capacità del bagagliaio, da sempre pezzo forte di Skoda, che dovrebbe attestarsi sui 450 litri.

Il look della Skoda Vision RS è fatto di linee tese e ben definite. L’auto appare molto sportiva con enormi cerchi in lega. La parte posteriore ricorda un po’ le ultime Volvo. Non sappiamo nulla sotto il profilo di prezzi e motori, ma ipotizziamo che questa nuova Skoda del segmento C adotterà propulsori anche ibridi. Ci sarà molto probabilmente anche il nuovo 1.5 TGI a metano da 130 CV. Non è da escludere la versione RS con una potenza attorno ai 250 CV. Vedremo la concept Skoda Vision RS a Parigi ad ottobre, mentre la nuova Skoda Rapid dovrebbe arrivare ad inizio 2020.