Smart ha rinnovato la partnership con Enel X. Quest’ultima fornirà le wallbox per la ricarica elettrica dell’auto a coloro i quali acquisteranno una Smart EQ Fortwo o Forfour. L’offerta sarà valida anche per chi opterà per le auto elettriche di Mercedes, etichettate con marchio EQ. Queste le parole di Maurizio Zaccaria, smart & innovative sales Senior Manager Italia.

”Lo sviluppo della mobilità elettrica passa anche attraverso l’impegno e cooperazione di tutti gli attori coinvolti e per questo siamo felici di proseguire in questa direzione con un partner affidabile, che condivide la nostra stessa visione. La partnership con Enel X è frutto di un rapporto che dura ormai da più di dieci anni, iniziato con il lancio della prima Smart Electric Drive, che prosegue oggi con la prima generazione Smart, disponibile esclusivamente con motore elettrico. Una grande sfida che nel 2019, in Italia, ha già conquistato quasi 3.000 nuovi clienti.”

“Siamo orgogliosi di proseguire un percorso iniziato da più di un decennio a fianco dell’unico marchio che ha deciso di puntare esclusivamente sull’elettrico. Lo afferma Alessio Torelli, Responsabile Enel X Italia. “La collaborazione con Mercedes-Benz si rafforza ulteriormente con servizi e soluzioni appositamente studiati per coloro che sceglieranno la nuova Smart EQ Fortwo o Forfour, contribuendo così alla diffusione capillare della mobilità sostenibile. L’obiettivo è quello di rendere il più facile possibile il passaggio all’elettrico facendo leva sull’affidabilità e diffusione delle soluzioni di ricarica di Enel X”.

L’alleanza tra Smart (Mercedes) ed Enel X permetterà ai clienti che acquisteranno le nuove vetture elettriche di avere la nuova wallbox Juice Box. Quest’ultima è di dimensioni compatte ed è equipaggiata con un proprio cavo di ricarica. I costi di acquisto ed installazione della Juice Box da 3.7 kW sono inclusi nel prezzo della vettura, con 3 anni di garanzia e manutenzione. Con un supplemento, è inoltre possibile scegliere la Juice Box da 7,4 o 22 kW.