La Volkswagen ID.R continua a macinare record. Dopo aver strapazzato il precedente primato per vetture elettriche sull’anello del Nurburgring, ora la sportiva elettrica ha conquistato la Gran Bretagna. Ma questa volta non si tratta del primato assoluto per auto a batteria, bensì del miglior tempo di sempre.

Stiamo parlando di una delle più belle manifestazioni di auto che si svolgono durante l’anno. Il Festival of Speed di Goodwood si svolge ogni anno ad inizio luglio nelle campagne dell’Inghilterra meridionale. La manifestazione è diventata uno dei punti di riferimento mondiali per le auto sportive, tanto che molti costruttori utilizzano questo evento per presentare le ultime novità in tema auto sportive.

La gara di 1,86 km non è solo una lotta al primato, ma anche una passerella per le vetture da corsa dagli anni venti del secolo scorso sino ad oggi. Quella del 2019 diventerà un’edizione che ricorderemo nel tempo. Questo perchè per la prima volta in assoluto una vettura elettrica si trova al gradino più alto delle vetture più veloci di sempre su questo tracciato.

La Volkswagen ID.R, guidata da Romain Dumas, ha polverizzato il precedente primato di ben 1,7 secondi. Il tempo finale è stato di 39,90 s. L’auto vanta una potenza di 680 CV. Il precedente record sulla famosa saluta fu stabilito nel 1999 da Nick Heidfeld su una McLaren-Mercedes MP4 / 13 da 574-KW (780-PS) con un motore a combustione. Ecco il video della splendida prestazione:

L’ID.R ha dimostrato ancora una volta che il propulsore elettrico Volkswagen può superare anche i propulsori convenzionali più potenti“, ha dichiarato Sven Smeets, direttore Volkswagen Motorsport. “Romain Dumas ha sfruttato appieno il potenziale dell’ID.R su questa breve ma difficile traccia. Dopo la vittoria su Pikes Peak e l’e-record sul Nürburgring-Nordschleife, ora ha raggiunto un’altra pietra miliare per l’elettromobilità. E ‘stata una buona prestazione da parte di tutto il nostro team, che ha avuto solo un tempo molto breve, in cui ottenere una variante leggera dell’ID.R in funzione per il “Festival of Speed”.

La Volkswagen ID.R guidata da Dumas al FoS di Goodwood è stata appositamente preparata per la manifestazione. Volkswagen Motorsport ha collocato nella vettura una batteria più piccola e leggera rispetto alla prova del Nurburgring, vista la brevità del percorso. In questa configurazione l’auto è rimasta sotto la tonnellata di massa, conducente compreso. Non è neppure stato adottato il sistema DRS per aumetare la velocità massima, poichè non ce n’era bisogno a Goodwood.

Gli pneumatici utilizzati per battere il record sono stati creati appositamente dalla Bridgestone. Alla manifestazione hanno assistito più di 180 mila persone. Ora dopo l’ennesimo record, Volkswagen si concentrerà alla presentazione ed all’evoluzione della propria gamma di veicoli elettrici. Prima uscita la Volkswagen ID.3 al prossimo salone di Francoforte.