La Cupra Arona, versione sportiva del suv omonimo di Casa Seat è attesa per il 2020 con 200 CV ed un prezzo di poco inferiore ai 30.000 euro

Cupra, il brand sportivo di ha in programma una new entry. Si tratta della attesa tra fine 2019 ed inizio 2020. Visto il grande seguito che hanno i suv in quest periodo è meglio iniziare da loro per la nascita di un marchio nuovo. Dopo la Cupra Ateca, attesa entro la fine dell’anno, arriverà la Cupra Arona.

Sotto il cofano della Cupra Arona dovrebbe esserci il 2.0 litri turbo già adottato sulla Volkswagen Polo GTI. Con una potenza di 200 CV la Cupra Arona si porrebbe come dirette avversarie la Nissan Juke Nismo e, se uscirà,anche la tanto attesa Abarth 500X che tanti italiani sognano. Le prestazioni della Cupra Arona dovrebbero attestarsi attorno ai 230 km/h con un’accelerazione da 0 a 100 in circa 7.0 secondi.

La Cupra Arona sarà la versione di punta dell’omonimo suv di Seat che mantiene comunque le versioni sportiveggianti FR. Sulla Cupra Arona ci sarà di serie il cambio automatico DSG a 7 rapporti. Sotto l’aspetto estetico la Cupra Arona sarà dotata di connotati particolarmente muscolosi. Paraurti disegnati appositamente, vistose prese d’aria, appendici aerodinamiche e minigonne. Nella parte posteriore dovrebbe essere montato un sistema di scarico a quattro terminali.

Sempre di serie ruote da 18 pollici con la possibilità anche di adottare cerchi da 19″. Impianto frenante dedicato con pinze colorate e display virtuale Digital Cockpit a bordo. Il prezzo della Cupra arona dovrebbe attestarsi attorno ai 30.000 euro o poco al di sotto. Per gli appassionati delle auto sportive sempre nel 2020 dovrebbe debuttare anche la quarta generazione di Seat Leon.

Al vertice della gamma e con marchio Cupra è attesa anche questa vettura sia in versione berlina che sw con una potenza che dovrebbe toccare i 350 CV. Allo studio ci sono nuovi propulsori con tecnologia micro ibrida per aumentare il piacere di guida senza pesare troppo sui consumi. Insomma il brand Cupra sembra essere proiettato verso un futuro roseo fatto di tanta sportività.