In quanti stanno aspettando la versione ibrida e sportiva della Fiat 500X? Il modello che darà una svolta tecnologica alla Casa torinese e che sicuramente darà nuova linfa vitale sotto l’aspetto vendite. La Fiat 500X Sport, come sarà chiamata la variante più potente presente in gamma, sarà disponibile in concessionaria dal mese di dicembre 2019. L’allestimento si inserirà al di sopra della S-Design. La presentazione, a differenza di quanto stanno dicendo in questi giorni diversi siti di informazione motoristica, non avverrà al prossimo salone di Francoforte.

Perchè vi starete chiedendo? Semplicemente perchè il gruppo FCA, Ferrari compresa, ha deciso (purtroppo, n.d.r.) di saltare in toto la convention motoristica tedesca. La data di presentazione ufficiale della Fiat 500X Sport, sarà comunque entro la metà di ottobre. Il modello sarà svelato in un evento dedicato.

La Fiat 500 Sport sarà ibrida ricaricabile, con 240 CV e potrà percorrere circa 50 km in modalità elettrica. Insieme a lei sarà presentata una seconda versione più “tranquilla”, sempre ibrida plug-in da 190 CV. I prezzi delle due versioni dovrebbero essere di circa 35-36 mila euro per la 190 CV e di 42-43 mila euro per la Sport da 240 CV. La variante più potente potrebbe sfiorare i 230 km/h di velocità massima.

Per gli appassionati del marchio Abarth, invece, sembra che in FCA abbiano accantonato (forse definitivamente) il progetto. Non ci sono i margini di vendita e quindi di ritorno economico per lanciare un modello che sarebbe piuttosto di nicchia. Circa un anno fa Fiat ed Abarth avevano provato anche ad effettuare alcuni test sulla Fiat 500X dotata di motore turbo 1.750 da 240 CV. Il tutto, però, si è arenato per la mancata omologazione Euro 6-d temp del propulsore, sparito anche dalla gamma della Giulietta.

La Fiat 500X Sport avrà comunque un design dedicato e probabilmente curato dalla Mopar. L’auto sarà fabbricata a Melfi insieme alle Jeep Compass e Renegade. L’auto sarà probabilmente dotata di un doppio terminale di scarico posteriore, di spoiler, diffusore e minigonne laterali. Questa versione top di gamma dovrebbe avere anche il sistema di trazione eAWD (trazione integrale elettrica). Questo sistema permetterò ai due assi di funzionare in maniera indipendente tra di loro, migliorando handling ed inserimento in curva.