La monovolume di piccole dimensioni Fiat 500L è in vendita dal 2012 nelle versioni normale e Living con possibilità di ospitare sino a 7 passeggeri. Nonostante la presenza della versione Trekking, le vendite del modello stanno inesorabilmente calando. L’auto comincia a sentire il peso degli anni, ma la ragione del calo di commercializzazioni sta soprattutto nel fatto che è proprio in crisi il segmento delle MPV o multispazio.

La soluzione per far ripartire a pieno regime lo stabilimento serbo di Kragujevac è quella di investire su un nuovo modello. La capacità produttiva dell’impianto potrebbe arrivare sino a 200.000 unità per anno. Fiat vuole continuare ad investire in Serbia. Lì la manodopera costa meno che in Italia e quindi si possono ottenere vetture di valore a prezzi concorrenziali. La carriera della Fiat 500L così come la vediamo oggi potrebbe essere prolungata sino alla fine del prossimo anno.

Nel frattempo la vettura potrebbe essere equipaggiata con alcune motorizzazioni mild-hybrid, anche se questa novità sembra piuttosto improbabile. la svolta arriverà alla fine del prossimo anno, quando dovrebbe arrivare a Kragujevac la nuova Fiat 500L. Non si tratterà più di una monovolume, ma al suo posto arriverà un piccolo crossover.

L’auto dovrebbe essere lunga tra i 415 ed i 420 cm. Questo crossover a trazione anteriore si posizionerà al di sotto della Fiat 500X. Il nuovo modello sarà equipaggiato con unità a benzina, a gasolio ed otterrà tecnologia ibrida. L’auto potrebbe condividere piattaforma e diversi contenuti tecnologici con la Fiat Tipo restyling.

Spazio dunque ai nuovi motori a benzina Firefly con la versione 1.0 da 120 CV ed il possibile arrivo dell’inedita versione da 100 CV. A gasolio ci dovrebbero essere il 1.3 da 95 Cv ed il 1.6 da 120 CV. Non è escluso che la motorizzazione di base possa anche essere il 1.0 Firefly mild-hybrid che potrebbe sviluppare in totale circa 80-85 CV.

La nuova Fiat 500L potrebbe avere a listino anche motori bifuel a GPL ed a metano. Come top di gamma potrebbe arrivare anche la versione ibrida ricaricabile da 180 CV, magari con marchio Abarth. La produzione dovrebbe partire a fine 2020 con presentazione a Ginevra 2021 e vendite dall’estate del 2021. Il prezzo d’attacco della nuova Fiat 500L potrebbe essere intorno ai 18.000 €.