La nuova Mercedes GLS Maybach farà il suo debutto al prossimo salone di Los Angeles a fine novembre. La data ufficiale di presentazione dovrebbe essere il 20 novembre. Le vendite della vettura partiranno poi nella primavera del 2020. La Mercedes GLS Maybach diventerà il suv più lussuoso mai costruito nella storia della casa di Stoccarda. Sarà una vera e propria ammiraglia, con vesti da suv. L’auto sarà la diretta avversaria della Rolls-Royce Cullinan e della Bentley Bentayga.

Il segmento dei suv di altissima gamma si va quindi a popolare ulteriormente. Le immagini utilizzate nell’articolo non sono ancora ufficiali. Si tratta di render piuttosto vicini a quello che sarà l’aspetto definitivo della vettura. Abbiamo preso le foto dal video caricato sulla pagina Youtube di OldBenz :

La nuova Mercedes GLS Maybach sarà lunga 521 cm, esattamente come le versioni già presenti a listino. La larghezza sarà vicina ai 2 metri, con un’altezza di oltre 180 cm. L’auto targata Maybach, sarà disponibile solamente in versione a 4 posti. Due sedili avanti e due dietro.  Niente quindi divano posteriore o terza fila di sedili. Si tratterà dunque di una limousine a tutti gli effetti, esattamente come avviene già adesso per la Mercedes Classe S in versione Maybach.

L’auto sarà caratterizzata esteriormente da dettagli creati appositamente e sarà riconoscibile per la mascherina anteriore a losanghe verticali molto ravvicinate. Modifiche si segnalano anche alle luci posteriori collegate tra loro da una striscia a LED. I fari previsti su questo suv di lusso saranno di tipo Matrix LED di serie. I terminali di scarico posteriori saranno cromati ed inediti, così come il design dei cerchi in lega sarà diverso dalle altre versioni della GLS.

L’abitacolo sarà il trionfo del lusso. Pregiati materiali per sedili e cruscotto. Le poltrone posteriori, neanche a dirlo regolabili elettronicamente, reclinabili, con funzione di massaggio, raffrescamento e riscaldamento, saranno separate da una console centrale iper tecnologica, con tanto di connessione ad internet. Disponibile anche il vassoio porta calici. Anteriormente avremo strumentazione digitale e display da 12,3 pollici dal quale sarà possibile controllare anche il sontuoso impianto hi-fi della Burmester.

Dal punto di vista dei motori, al lancio dovrebbe esserci una versione a benzina equipaggiata con il 4.0 litri V8 da 470-480 CV. Prestazioni di tutto rispetto con la velocità massima autolimitata a 250 km/h e scatto da 0 a 100 in circa 5,5 secondi. Allo studio ci sono anche una versione ibrida ricaricabile da 490 CV ed una potente variante sportiva che potrebbe avere un V12 da oltre 600 CV.

Il prezzo base della Mercedes GLS Maybach dovrebbe partire da una cifra vicina ai 170 mila euro. Grazie ad un’infinita possibilità di personalizzazioni, l’auto potrà arrivare a costare anche il doppio. I fortunati proprietari potranno infatti scegliere optional come le aste porta bandiere, infiniti tipi di vernici, anche multi strato, materiali di lusso per gli interni e tante altre chicche che solo a vettura svelata conosceremo. Inoltre dovrebbe esserci anche la possibilità di acquistare la Mercedes GLS Maybach in versione blindata.