In commercio dalla fine del 2014, la Skoda Fabia di terza generazione dovrebbe passare il testimone alla sua erede ad inizio del 2021. Il nuovo modello della compatta Ceca potrebbe essere presentato al salone di Ginevra del 2021 con inizio delle vendite entro l’estate dello stesso anno. L’immagine utilizzata nell’articolo è solo un render esemplificativo. Abbiamo preso la foro dal video della pagina Youtube di Manh Doanh. Riportiamo il link per correttezza, ma ribadiamo che non si tratta di foto ufficiali.

La nuova Skoda Fabia sarà più grande rispetto al modello attuale. L’auto sarà progettata su un’ulteriore evoluzione della piattaforma MQB A0, ad oggi impiegata sua Seat Ibiza, Volkswagen Polo ed Audi A1. Il design sarà curato per la prima volta da Oliver Stefani. L’auto potrebbe avere linee sempre nett e spigolose, ma con un taglio delle luci, sia anteriori che posteriori, più moderno. I fanali otterranno di serie la tecnologia full LED almeno nelle versioni più lussuose.

Per gli interni arriverà la strumentazione interamente digitale con un grande schermo centrale da oltre 10 pollici. La lunghezza totale della nuova Skoda Fabia dovrebbe crescere sino a circa 405-408 cm. Aumenterà anche la capacità di carico sino a circa 350-360 litri. La nuova Skoda fabia sarà disponibile solo a 5 porte. Dovrebbe continuare ad essere costruita anche la versione wagon che potrebbe raggiungere i 430 cm con una capacità di carico di addirittura 450 litri.

Previsto anche l’arrivo, entro il 2022, della versione Scout, con assetto leggermente rialzato e passaruota protettivi in plastica. Sotto l’aspetto dei motori avremo solo unità a benzina. Ci aspettiamo un’evoluzione dei propulsori adottati oggi, con il 1.0 a tre cilindri sia in versione aspirata che turbo con potenze da 65 a 120 CV. Potrebbe tornare la versione RS con il 1.5 da 150 CV.

La nuova Skoda Fabia potrebbe ottenere anche versioni dotate di tecnologia micro ibrida abbinate ai medesimi motori a benzina. Il sistema a 48 V garantirà alcuni cavalli in più e consumi inferiori tra gli 0,4 e gli 0,8 litri per 100 km. Sulla quarta generazione della Skoda Fabia potrebbe arrivare per la prima volta anche una motorizzazione bi-fuel a metano. Si tratterà del 1.0 g-tec da 90 CV. Il orezzo d’attacco della nuova Skoda Fabia, in linea con quello odierno, dovrebbe partire da circa 14.000 €