La rinascita dei marchi automobilistici italiani Lancia ed Alfa Romeo sarà pianificata nei prossimi mesi grazie alla pianificazione di un importante piano industriale che scaturirà dall’alleanza FCA-PSA. Il marchio Alfa Romeo sarà chiamato ad un compito importante. Quello di riprendersi (dopo un 2019 molto in calo e con un 2020 che non si prospetta molto migliore) e di farsi spazio in maniera concreta tra i brand premium. Per questo il primo prodotto che potremmo vedere a seguito della presentazione del piano industriale FCA-PSA sarà un nuovo suv Alfa Romeo.

L’auto potrebbe arrivare già a fine 2021 con commercializzazioni dall’inizio del 2022. Il suv Alfa Romeo, terzo crossover della Casa del Biscione, potrebbe chiamarsi Brennero. Si tratterà di una vettura di segmento B lunga tra i 415 ed i 420 cm, basata sulla piattaforma CMP del Gruppo PSA. Il bagagliaio sfiorerà i 400 litri di capienza. Le immagini utilizzate nell’articolo si riferiscono ad un render pubblicato sul video del canale Youtube di Rons Rides. Ecco il link al filmato:

Il nuovo suv Alfa Romeo avrà probabilmente almeno una cugina con marchio Lancia ed una con logo Fiat. Il design della vettura di Arese sarà senza dubbio il più ricercato ed improntato verso la sportività. Dal render pubblicato vediamo che per molti tratti l’auto dovrebbe riprendere alcuni stilemi della Tonale sia nel frontale che nella parte posteriore. Il nuovo suv Alfa Romeo avrà sicuramente almeno una versione totalmente elettrica a listino. L’auto dovrebbe arrivare con il propulsore da 136 CV già in uso su Peugeot 208 e 2008 e con oltre 350 km di autonomia.

Per quanto riguarda i propulsori tradizionali sotto al cofano del suv Alfa Romeo Brennero avremo le motorizzazioni francesi PureTech. Avremo senza dubbio il 1.2 nelle declinazioni da 100, 131 e da 155 CV. Quest’ultimo dovrebbe equipaggiare quella che sarà denominata Alfa Romeo Brennero Veloce, capace di una velocità massima attorno ai 212 km/h e di accelerare da 0 a 100 in circa 8,1 secondi.

Potrebbe arrivare anche una versione QV del nuovo suv Alfa Romeo. L’auto potrebbe adottare il 1.6 PureTech da 180 o da 225 CV, anche se si vociferà che la versione QV potrebbe essere totalmente elelttrica e con oltre 200 CV. Ancora incerto l’arrivo delle versioni a gasolio che, se proposte, avrebbero il 1.5 BlueHDi di PSA.

Il prezzo d’attacco del nuovo suv Alfa Romeo Brennero sarà attorno ai 21.500-22.000 €. L’auto sarà disponibile solo con trazione anteriore. Le vendite, a partire dal 2022, dovrebbero essere concentrate solamente nel continente europeo. Alfa Romeo intende produrre a regime almeno 80-100 mila unità l’anno di questo crossover.