La nuova Audi RS Q8 ha stabilito i nuovo primato assoluto per la categoria suv sul circuito del Nurburgring. Il tempo fatto segnare dalla vettura è stato di 7 minuti, 42 secondi e 253 millesimi. Il precedente primato, superiore di circa 7 secondi, apparteneva alla Mercedes GLC 63 S AMG.

Vi mostriamo di seguito il filmato preso dal canale di Youtube Nürburgring. Ecco il link per gustarvi l’intera prestazione:

Incredibile la velocità massima fatta segnare dall’Audi RS Q8 durante la prova cronometrata. Sul rettilineo principale il mastodontico suv ha toccato i 302 km/h, una punta davvero rilevante per una vettura del genere.

Sotto al cofano dell’Audi RS Q8 dovrebbe essere montato il 4.0 litri V8 twin-turbo da 600 CV, lo stesso motore adottato sulla wagon sportiva Audi RS6. La coppia massima è di 800 Nm. Davvero importanti le prestazioni, paragonabili a quelle della Lamborghini Urus. La velocità massima di quest’auto è di 305 km/h con uno scatto da 0 a 100 in 3,8 secondi.

Nell’attesa che proprio la Urus arrivi a listino con la versione Performante e che nei prossimi anni anche Ferrari si getti nella mischia con il suv Purosangue, intanto l’Audi RS Q8 stazionerà per un po’ sul gradino più alto del podio.

La lotta nei prossimi anni in questo segmento si farà senza dubbio sempre più serrata visto il pullulare di vetture dalle alte prestazioni nella categoria suv. A breve ci attendiamo anche la risposta della Porsche Cayenne ed entro il 2020 arriveranno anche le temibili BMW X5 ed X6 M.

Senza contare che anche Mercedes non sarà da meno e nei prossimi anni tenterà di riprendersi il primato. Vedremo anche se e come Alfa Romeo affilerà le proprie armi con la sua Stelvio. Insomma il club dei suv da 5-600 e più cavalli si appresta a diventare un vero e proprio campo di battaglia tra i marchi premium.