Il 2019 sarà un anno davvero importante per l’automobile. Il Gruppo Volkswagen oltre a gettarsi a capofitto nell’auto elettrica sta per lanciare una serie di vetture a metano. La scelta di questo combustibile alternativo sarà un passaggio importante verso l’efficienza dei nuovi motori e per l’abbattimento della CO2.

Volkswagen ha in programma per il 2019 l’uscita di due modelli, che già conosciamo, con motore dual fuel benzina/metano evoluto. Inoltre le stesse motorizzazioni sono già state estese al resto della gamma del gruppo o lo saranno nel corso dell’anno. Andiamo per ordine.

Per la Volkswagen Polo 2019 viene reintrodotto il piccolo 1.0 TGI da 90 CV. La particolarità della vettura è l’aumento di capacità del metano grazie all’introduzione di una nuova bombola. L’incremento di autonomia è di 60 km grazie alla capienza massima di 16,5 kg di metano. L’autonomia dichiarata è di 368 km viaggiando a gas (vi assicuriamo che con una guida molto dolce si potranno sfiorare i 400 km).

Oltretutto c’è da tenere conto che il prezzo medio del metano si aggira attorno ad 1 €/kg. Attualmente nessun propulsore a benzina o a gasolio ha rese comparabili. Rimane sempre il problema che l’autonomia a metano non è tantissima e che la rete di distribuzione non è capillare in ogni zona d’Italia.

Altra novità riguarda la Volkswagen Golf TGI sulla quale viene introdotto il motore 1.5 TGI. La potenza sale di 20 CV rispetto al precedente 1.4 TGI, per un totale di 130 CV. Il nuovo propulsore funziona a ciclo Miller ed ha un elevato rapporto di compressione di 12,5:1. Anche su quest’auto viene montata una terza bombola che porta la capacità totale di metano a 17,3 kg. L’autonomia migliora di 80 km sino a 422 km dichiarati nel ciclo WLTP. L’aumento di potenza permetterà a questa Volkswagen Golf a metano di superare i 200 km/h di velocità massima con una punta che dovrebbe toccare i 206 km/h. Lo scatto da 0 a 100 km/h scende sotto i 10 secondi.

Entrambe le auto (Polo e Golf TGI) sono dotate di un piccolo serbatoio di benzina (attorno agli 11 litri) che subentra in caso di assenza di gas. Le stesse migliorie dovrebbero essere introdotte su altre vetture del Gruppo Volkswagen. Il 1.0 TGI da 90 CV dovrebbe arrivare entro l’anno sulla Seat Ibiza e probabilmente anche sulla nuova Audi A1.

Il 1.5 TGI sarà disponibile su Seat Leon e su Skoda Octavia. Probabilmente poi lo stesso motore sarà disponibile sulle nuove versioni di Volkswagen Golf 8, Audi A3 2020, Seat Leon 2020 e Skoda Octavia 2020.