Dalle ultime informazioni pervenuteci, il matrimonio tra FCA e PSA prosegue senza particolari intoppi, nonostante la difficile situazione che si è creata per l’epidemia da Covid-19. Il ritardo sulla tabella di marcia relativa all’arrivo dei nuovimodelli non sarà abissale. Si parla di un posticipo di circa 3 mesi. Giungono anche nuove buone notizie riguardo ad Alfa Romeo ed al modello appena uscito di produzione. Parliamo dell’Alfa Romeo Giulietta.

Le immagini utilizzate nell’articolo si riferiscono ad un render pubblicato nel video di Rons Rides. Inseriemo di seguito il link caricato dal canale Youtube:

La nuova Alfa Romeo Giulietta non arriverà prima del 2023. Infatti prima di lei la gamma di Alfa Romeo si amplierà con la Tonale e con il terzo suv Brennero. Da fine 2022 si potrà inizare a parlare di Giulietta con la speranza che sia PSA a credere fortemente in questo modello.

Se arriverà, la nuova Alfa Romeo Giulietta sarà una vettura di segmento C, ma a trazione anteriore. E’ definitivamente tramontata l’idea di avere una vettura media a trazione posteriore. Persino BMW con la nuova Serie 1 ha abbandonato questa ipotesi. La nuova Giulietta quindi sarà solo a trazione anteriore, anche se c’è la possibilità di vedere alcune versioni, magari ibride, con le quattro ruote motrici.

La base sulla quale verrà realizzata la nuova Alfa Romeo Giuliettà sarà francese. Sempre più rumors, infatti, insistono sul fatto che i modelli della Casa di Arese dal 2022 subiranno fortemente l’influenza tecnologica d’oltralpe. Il progetto potrebbe condividere molte caratteristiche con la nuova Peugeot 308 che vedremo l’anno prossimo (piattaforma EMP2). A livello dimensionale ci aspettiamo dunque una due volumi lunga poco meno di 440 cm, spaziosa per 5 persone e con un bagagliaio attorno ai 400 litri.

Difficile, per non dire impossibile, l’arrivo di una versione station wagon della nuova Giulietta. L’auto riprenderà da quello che è stato sino ad inizio 2020. Una sportiva media di segmento C, dal design fortemente italiano, con cuore probabilmente francese. Per quanto riguarda le motorizzazioni, le potenze andranno da poco più di 100 CV sino ad oltre 200 nelle versioni più potenti. La possibile Veloce o Quadrifoglio Verde avrà, se proposta, avrà oltre 300 CV. Il prezzo d’attacco della nuova possibile generazione dell’Alfa Romeo Giulietta partirà da non meno di 25.000 €.