La nuova Alfa Romeo Tonale, il C-suv della Casa di Arese, farà il suo debutto ufficiale alla fine del 2020, anche se le prime vetture pre serie sono state immortalate nelle scorse settimane. La gamma di questo nuovo suv sarà articolata e completa e comprenderà diverse varianti a benzina, a gasolio ed ibride ricaricabili.

Al top della gamma dell’Alfa Romeo Tonale avremo la versione Quadrifoglio Verde, che potrebbe essere lanciata sin da subito così come era accaduto alcuni anni fa sia per la Stelvio che per la Giulia. L’immagine che abbiamo utilizzato in copertina è un render realizzato a partire dalle immagini della vettura pre serie vista pochi giorni fa. Abbiamo preso questa foto dal video pubblicato sul canale Youtube di Francesco Forni. Ecco il link:

Come già detto in alcuni articoli precedenti, l’Alfa Romeo Tonale sarà la prima vettura della Casa a ricevere le motorizzazioni ibride ricaricabili. Il mild-hybrid verrà invece già introdotto su Giulia e Stelvio nel corso del 2020 con il restyling dei due modelli. Basandosi sulla stessa piattaforma di Jeep Renegade e Jeep Compass, anche l’Alfa Romeo Tonale sarà disponibile con le varianti ibride plug-in da 190 e da 240 CV che saranno introdotte a breve sui suv italo-americani (e sulla Fiat 500X).

Anche la variante sportiva Quadrifoglio Verde potrebbe essere lanciata in variante ibrida ricaricabile. Allo studio sembra ci sia infatti l’adozione di un motore elettrico da circa un centinaio di cavalli da abbinare al 2.0 litri turbo da 280 CV. La potenza combinata arriverebbe dunque ad oltre 350 CV. L’auto avrebbe così una velocità massima di circa 255-260 km/h con uno scatto da 0 a 100 in circa 4,7 secondi. L’auto avrà allo stesso tempo consumi ed emissioni molto basse.

L’Alfa Romeo Tonale QV andrà ad inserirsi nel segmento dei suv di taglia media ad alte prestazioni del quale fanno parte le nuove Audi RSQ3 ed RSQ3 Sportback, la futura Mercedes GLA AMG, Volkswagen T-Roc R e BMW X2 xDriveM35i. Avremo dunque una variante altamente sportiva che cercherà di insediare le avversarie in una fascia di mercato piuttosto elevata. Allo stato attuale non sappiamo ancora se avremo una seconda variante sportiva del suv italiano equipaggiato con un propulsore a benzina.

La nuova Alfa Romeo Tonale QV avrà di serie strumentazione digitale e cerchi in lega da 18 pollici, con la possibilità di adottare anche quelli da 19 pollici. Sarà studiato un apposito kit estetico per renderla davvero cattiva. Le pinze dei freni saranno colorate di serie. Non sappiamo ancora se l’auto sarà anche equipaggiabile con impianto frenante in carbo ceramica.

L’arrivo della nuova Alfa Romeo Tonale è previsto in concessionaria tra la fine dell’inverno e l’inizio della primavera del 2021. La versione QV top di gamma avrà un prezzo indicativo attorno ai 54-55 mila euro. Le consegne dovrebbero partire da subito.