L’attuale generazione di Audi TT, nata nel 2014, sarà molto probabilmente l’ultima con motorizzazioni tradizionali a benzina. Per il nuovo modello, che arriverà nel 2021, il costruttore di Ingolstadt ha già annunciato che arriveranno solamente versioni elettriche. La nuova Audi TT 2021 potrebbe chiamarsi Audi eTTron.

Le immagini utilizzate nell’articolo si riferiscono al render presentato dal sito Auto Bild. Non si tratta di foto ufficiali, ma di un progetto che potrebbe essere molto simile a quello definitivo. Inseriamo di seguito il link per correttezza:

https://www.autobild.de/videos/audi-ettron-2021-auto-neuvorstellung-skizze-elektro-suv-15707003.html

La nuova Audi TT 2021 sarà una vettura più grande, a quattro porte, con sembianze sempre da coupè. Le linee saranno dunque nette e sportive, con un frontale muscoloso. L’auto sarà leggermente più alta rispetto al modello odierno per poter ospitare un discreto pacco batterie nella parte inferiore del pianale. L’auto sarà basata molto probabilmente sulla piattaforma MEB.

La nuova Audi TT sarà lunga poco meno di 450 cm. L’auto avrà un’aspetto simile dal punto di vista estetico alla nuova Audi A3 Liftback o Fastback che vedremo sempre tra il 2021 ed il 2022. Quest’ultima sarà sempre un coupè a quattro porte, ma basato sulla piattaforma MQB Evo, quindi con motorizzazioni tradizionali a benzina.

Parlando invece della nuova TT, questa avrà anche un passo maggiore rispetto ad oggi. A bordo potranno sedere 4 persone. L’auto dovrebbe essere disponibile sia a trazione posteriore che integrale. La prima avrà un motore con oltre 300 CV ed almeno due varianti di pacco batterie da circa 60 e da oltre 70 kWh con 350 e 450 km di autonomia.

Stesse autonomie , ma pacchi batteria leggermente maggiorati (65-80 kWh) per la variante a quattro ruote motrici che dovrebbe avere un motore da oltre 400 CV. Le prestazioni saranno quelle di un’auto sportiva con accelerazione da 0 a 100 compresa tra 5,5 e 4 secondi. L’auto avrà una dinamica di guida studiata per le vetture ad alte prestazioni. Anche nell’abitacolo ci saranno diversi dettagli sportivi come la strumentazione digitale con informazioni su accelerazione, forza g, e CV erogati.

Avremo anche sedili sportivi con cuciture a vista e cerchi in lega con dimensioni da 17 a 20 pollici. L’arrivo di questo nuovo modello elettrico farà parte del progetto di sviluppo che vedrà ben 30 modelli a batteria entro il 2025. Tra questi i nuoci suv Q1 e-tron, Q4 e Q6 (sempre e-tron), ma anche una vettura di segmento C che dovrebbe essere basata sulla piattaforma MEB e derivare direttamente dalla Volkswagen ID.3.

La nuova Audi TT dovrebbe essere presentata tra la fine del 2020 ed i primi mesi del 2021, magari a Ginevra. Il debutto al pubblico è poi fissato indicativamente per l’estate del 2021. Il prezzo di partenza dovrebbe attestarsi tra i 48 ed i 52 mila euro per la versione d’attacco.