A pochi giorni dalla presentazione ufficiale della nuova Fiat 500 elettrica ecco circolare in rete la prima immagine del modello definitivo senza camuffature. L’immagine è stata pubblicata sul social Instagram di Cochespias. Riportiamo di seguito il link nel quale è visibile la vettura:

https://www.instagram.com/p/B8y4Uk6Khpu/

La nuova Fiat 500 elettrica segnerà il debutto di Fiat in una nuova era per molteplici motivi. L’auto, pur condividendo linee simili al modello attualmente in commercio (che sarà affiancato da quello nuovo) segna una vera e propria svolta per il brand torinese. Con la nuova Fiat 500 elettrica nasce innanzituto un nuovo “sottomarchio”. Parliamo della famiglia 500, nome che contraddistinguerà i prodotti di alta gamma di Fiat per il futuro.

Si andrà ad iniziare con la nuova Fiat 500 elettrica (anche cabrio) per poi pian piano arrivare ad una famiglia di veicoli che sarà composta dalla 500 a 5 porte, dalla nuova 500X e da modelli futuri come la 500 Giardiniera ed un possibile secondo suv che andrà a sostituire la 500L.

Fiat “spezzerà” dunque la propria gamma in due rami di prodotto dal prezzo e dai contenuti differenti. Le vetture low cost deriveranno dalla concept Centoventi. Avremo modelli sia elettrici che con motorizzazioni tradizionali con scelte progettuali più economiche per fornire al cliente auto dai prezzi competitivi. Dalla Centoventi nasceranno così le future Panda, Panda XL/nuova Punto e delle auto di segmento C e D.

500 sarà il punto di riferimento delle Fiat di lusso con una gamma articolata come precisato prima. Partendo dalla nuova Fiat 500 elettrica, questa sarà una vettura più grande e spaziosa del modello nato nel 2007. Aumenterà soprattutto il passo (di una decina di cm) in modo da consentire più abitabilità a bordo e di poter sistemare sotto al pianale delle batterie adeguate a sostenere percorrnze importanti a livello di autonomia. Non sappiamo ancora se la nuova Fiat 500 elettrica avrà la possibilità di adottare le batterie modulari coma le Centoventi.

Dall’immagine mostrata nel precedente link vediamo un profilo differente del portellone posteriore con un baffo proprio sopra al porta targa. Diversa è anche la forma dei fanali dietro che saranno dotati di tecnologia Full LED. La famiglia che nascerà dalla nuova Fiat 500 elettrica prevede anche delle versioni a propulsori tradizionali (benzina, micro ibride e forse bi-fuel) che andranno a sostituire nel tempo l’attuale 500. Avremo anche la versione a 5 porte. Entro la fine del 2021 ci attendiamo la variante Giardiniera (simil station wagon) che andrà a superare i 4 metri di lunghezza.

Sotto l’aspetto dei propulsori sulla nuova Fiat 500 avremo i modermi GSE a benzina Firefly. Tutti saranno dotati anche di variante micro ibrida a 12 o a 48 V. Probabilmente anche la futura Abarth 595, attesa per il prossimo anno, debutterà con i Firefly da 150 e da 180 CV. Possibile anche l’arrivo di un inedito 1.5 da 205-210 CV per la top di gamma. Infine sembra che anche Abarth avrà la sua sportiva a batterie. Per ulteriori informazioni sulla nuova Fiat 500 elettrica non rimane che aspettare il 3 marzo a Ginevra.